La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 10 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Gli azzurri partono con il botto ai Masters de Pétanque in Francia

Il dronerese Chiapello e i liguri Rizzi e Cocciolo rifilano due 13 - 0 nella prima tappa di Saintes-Maries-de-la-mer

La Guida - Gli azzurri partono con il botto ai Masters de Pétanque in Francia

Cuneo – Gli azzurri si sono presentati con il botto alla prima tappa dei Masters de Pétanque 2022 sui campi di Saintes-Maries-de-la-mer ieri, giovedì 16 giugno, vincendo la prima tappa in modo eclatante, con due “fanny”. Un gergo francese che sta a indicare il risultato di 13 a 0 che i nostri portacolori hanno rifilato in semifinale alla squadra di Montoro e in finale alla squadra di Quintais, quest’ultima è una delle squadre più titolate del torneo più importante del mondo delle piccole bocce.
Il dronerese Andrea Chiapello e i liguri Diego Rizzi e Alessio Cocciolo sbagliano poco e non lasciano scampo agli avversari. Quella di ieri è stata anche la prima uscita ufficiale dei neocampioni del mondo nella specialità a coppie Rizzi e Cocciolo, che non a caso esattamente un mese fa si erano laureati con la maglia arcobaleno. Nella prima partita, nei quarti di finale, hanno incontrato la squadra del malgascio Andiantseheno battendola per 13 a 7.
Ora non resta che aspettare una conferma dei portacolori italiani nella prossima giornata che si giocherà sui campi di Saint-Tropez, dove gli azzurri si presenteranno già come primi in classifica. Giovedì 23 giugno entrerà in campo anche il quarto membro della squadra, il caragliese Florian Cometto, che giocherà insieme a Rizzi e Cocciolo. Nella stessa settimana Chiapello sarà invece impegnato da domenica 26 giugno nella 19ª edizione dei Giochi del Mediterraneo, insieme al ligure Saverio Amormino.
Il Masters de Petanque è l’appuntamento estivo più importante dell’anno e porta in otto piazze francesi i migliori giocatori del mondo, suddivisi in sette squadre più una del posto che ospita la tappa.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente