La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 25 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cocciolo e Rizzi in finale al Campionato del mondo di Petanque

Oggi, domenica 15 maggio, proveranno a fare l’impresa nell’individuale e a coppie a Karlslunde in Danimarca

La Guida - Cocciolo e Rizzi in finale al Campionato del mondo di Petanque

Cuneo – Oggi, domenica 15 maggio, l’Italia potrebbe di nuovo vestire la maglia arcobaleno di Campione del mondo di Petanque. Sono passati 43 anni dall’ultima volta. Diego Rizzi e Alessio Cocciolo scenderanno in campo a Karlslunde in Danimarca per cercare di fare l’impresa. Sono due le medaglie in palio: la prima nella specialità individuale alle 9 e la seconda in quella a coppie alle 13.45, secondo il programma della Federazione internazionale.

Rizzi che scende in campo per la sfida individuale, dopo la vittoria di ieri contro il Belgio per 13 a 7, si troverà di fronte lo spagnolo Jesus Escacho Alarcon.

Poi sarà la volta della gara a coppie. Rizzi e Cocciolo si presentano come vicecampioni del mondo e oggi tenteranno di portare a casa la maglia arcobaleno. Tre vittorie e una sconfitta nella fase iniziale. Hanno vinto contro Scozia, Tailandia e Cambogia; perdendo l’ultima contro i Paesi Bassi. Poi l’approdo agli ottavi contro la Tailandia vincendo per 8 a 7, nei quarti contro il Senegal superandoli per 13 a 11 e in semifinale contro la Tunisia vincendo per 13. 10. Tra loro e il titolo si pone la Svizzera che incontreranno nel primo pomeriggio.

Nelle altre specialità il cammino azzurro è terminato ieri. La coppia femminile Vanessa Romeo e Valentina Petulicchio porta a casa la medaglia di bronzo, piazzandosi nelle migliori quattro coppie del mondo. Nella prova mista Cocciolo e Petulicchio escono ai quarti di finale contro la Spagna e nella prova individuale femminile Vanessa Romeo è uscita contro la Svizzera agli ottavi.

“La competizione è molto impegnativa, la location impone che si parte al mattino per andare al bocciodromo e non si rientra fino a tarda serata; perciò, si può notare la stanchezza dei giocatori nelle ultime partite della giornata – dice al nostro giornale Michele Bersezio, accompagnatore della nazionale -. Dal punto di vista sportivo la prima soddisfazione è arrivata con il passaggio del girone eliminatorio per tutti e 5 i titoli in palio. Nel settore femminile sicuramente abbiamo migliorato i precedenti piazzamenti accedendo alla semifinale a coppie che purtroppo abbiamo perso contro la Spagna, ma le ragazze tornano in Italia con una medaglia di bronzo ed è un risultato soddisfacente. Nella coppia mista abbiamo confermato il piazzamento e purtroppo non siamo riusciti a salire sul podio. Nel maschile ci giochiamo il titolo iridato sia nell’individuale, sia nella coppia. Particolarmente combattute le partite a coppie dei quarti e della semifinale di finale durate rispettivamente 3h20m e 2h20m. Speriamo domani di poter portare a casa due titoli che ancora ci mancano”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente