La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 17 agosto 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Petanque, Fabio Dutto escluso dai Masters di Francia, arriva Biancotto

Continua il caso "Due Valli" e potrebbero arrivare altre squalifiche

La Guida - Petanque, Fabio Dutto escluso dai Masters di Francia, arriva Biancotto

Cuneo – Niente Masters di Francia per il bovesano Fabio Dutto. Sfuma la convocazione nella selezione italiana che parteciperà alla prestigiosa tournée. La decisione annunciata la scorsa settimana e che prevedeva la partecipazione di Dutto è stata revocata. La scelta dell’allenatore azzurro Riccardo Capaccioni di lasciare a casa il giocatore bovesano è legata al procedimento disciplinare che lo vede coinvolto insieme ad altri 47 giocatori per i fatti legati alla gara le “Due Valli”: la sospensione della gara agli ottavi di finale per via della protesta dei giocatori per la variazione del montepremi. Per ora i giocatori stanno scontando ancora una settimana di squalifica, ma tra qualche mese potrebbero arrivare altri provvedimenti dal giudice sportivo per via della divisione dei soldi del montepremi senza giocare. Se il giocatore bovesano verrà coinvolto la squalifica sarà da scontare durante il periodo estivo, proprio quando si giocheranno i Masters di Francia, e Capaccioni non vuole correre il rischio di affrontare la manifestazione con un giocatore in meno.

A prendere il suo posto sarà il demontino Maurizio Biancotto (seconda partecipazione) che rappresenterà la nazionale con i liguri Rizzi (che ha vinto il titolo nel 2017), Cocciolo e Amormino.

Questo è l’appuntamento estivo più prestigioso dell’anno e porta in otto piazze francesi, sette tappe più le finali, i migliori giocatori del mondo. La competizione a terne è composta da sette squadre più una locale. L’obiettivo della squadra italiana sarà accedere alle semifinali.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.