La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 7 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Furti in abitazioni e truffe ad anziani, quattro arrestati

Una trentina di casi documentati tra cuneese e torinese, due in carcere (gli autori dei raggiri e dei colpi) e due ai domiciliari (un complice di furti e un ricettatore)

La Guida - Furti in abitazioni e truffe ad anziani, quattro arrestati

Cuneo – Almeno nove furti in abitazioni e venti truffe a persone anziane e sole, tra cuneese e torinese, ma i casi sarebbero molti di più secondo gli inquirenti: con le ordinanze notificate ieri (martedì 24 gennaio) i Carabinieri della Granda hanno arrestato quattro persone. In carcere ad Asti sono stati portati due sinti, Daniel Decolombi (classe 1989 di Carmagnola) e Gabriele Barbero (classe 1985 di Villafranca Piemonte); arresti domiciliari per Massimo Zara (classe 1972 di Villafranca, intervenuto in alcuni furti) e Gilberto Appendino (classe 1956 di Carmagnola, pensionato, ricettatore della merce). I Carabinieri sono riusciti a raccogliere indizi sugli autori delle truffe partendo da informazioni frammentarie raccolte dalle vittime, sempre molto provate psicologicamente, per poi condurre indagini con intercettazioni ambientali e telefoniche (senza le quali non avrebbero potuto provare i collegamenti tra i quattro). Malviventi professionisti, con sopralluoghi e appostamenti, targhe falsificate e finti tesserini di società di servizi, e anche con supporti tecnologici (dagli scanner per intercettare le frequenze dei cancelli automatici o delle vetture, fino a “tester” per la qualità delle pietre preziose). Tra i casi documentati dai Carabinieri, ci sono stati reati commessi a Borgo San Dalmazzo, Caraglio, Piasco, Saluzzo, Revello, Magliano Alpi, Neive ed Envie.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente