La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 7 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Addio a Piero Nuti, maestro e grande protagonista del teatro italiano

Torinese da 25 anni, molto conosciuto nel cuneese dove si è esibito nei teatri della provincia

La Guida - Addio a Piero Nuti, maestro e grande protagonista del teatro italiano
Torino –  È mancato Piero Nuti a 94 anni nella sua casa piena di suggestioni teatrali e d’arte. Aveva 94 anni ed era molto conosciuto e apprezzato nel cuneese dove si è esibito nei teatri della provincia. “Beh, posso dire di aver vissuto!” queste , riferiscono i familiari, sono le ultime parole dette con la sua voce straordinaria e con un sorriso convinto e sereno. La musica è stata il suo nutrimento necessario accanto al teatro. L’amore di tutta una vita condiviso con la grande attrice Adriana Innocenti, la compagna della sua esistenza e con la quale ha vissuto l’esperienza di importanti produzioni costellate dai più prestigiosi riconoscimenti. La voce del maestro grande protagonista del teatro italiano, risvegliatore di anime come Socrate, che ha saputo interpretare magistralmente, era autorevole ma di una dolcezza assoluta. Nuti è stato attore, regista, docente, ricercatore e autore teatrale di lunga esperienza, partendo dal Teatro Universitario di Genova con Franco della Corte attraverso la Compagnia Stabile della sede Rai di Torino, la Compagnia Gino Cervi e la Compagnia Dario Fo e Franca Rame. Al Teatro Stabile Pubblico di Torino ha lavorato con i registi Franco Enriquez e Gianfranco De Bosio e a Roma con Maurizio Scaparro con il quale ha fondato il Teatro Popolare di Roma. Trasferitosi a Torino dal 1997, ha assunto la codirezione artistica di Torino Spettacoli insieme prima a Germana Erba e, dal 2014, a Irene Mesturino, impegnandosi in modo particolare nella valorizzazione del Teatro Classico.
Il rosario mercoledì 25 gennaio alle 17,30 e il funerale giovedì 26 gennaio alle 14 dalla chiesa Madonna Addolorata (Pilonetto) in Corso Moncalieri 227 a Torino.
Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente