La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 7 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Pollenzo s’inaugura l’installazione ambientale di Otobong Nkanga

Martedì 24 gennaio taglio del nastro per l'opera dell'artista nigeriana, nell'ambito del progetto "A cielo aperto" di Fondazione Crc

La Guida - A Pollenzo s’inaugura l’installazione ambientale di Otobong Nkanga

L'opera di OTOBONG-NKANGA "Of Grounds Guts and Stones"

Pollenzo – Martedì 24 gennaio alle 11, a Pollenzo, in piazza Vittorio Emanuele II, verrà inaugurata l’installazione ambientale dell’artista nigeriana Otobong Nkanga intitolata “Of Grounds, Guts and Stones / Sulle terre, le trippe e le pietre”.
L’opera è caratterizzata da una serie di sedute in marmo, tubi in metallo e fioriere che ospitano piante aromatiche locali e stagionali.
Grazie al supporto scientifico dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e di Slow Food e la curatela di Carolyn Christov-Bakargiev è stata possibile la nascita di questa installazione, quarto e ultimo appuntamento di “A cielo aperto”, il progetto di arte pubblica realizzato in collaborazione con il Castello di Rivoli Museo di Arte Contemporanea e promosso dalla Fondazione Crc per celebrare il suo 30° compleanno, come ricordato anche dal presidente della fondazione Ezio Raviola.
L’opera di Otobong Nkanga è stata ideata per dare attenzione ed esaltare il territorio del Piemonte, utilizzando infatti piante che si adattano perfettamente al clima del territorio e provenienti dai Vivai Verbene di Ferrero & Demagistris in Bene Vagienna. L’artista ha quindi voluto trasformare un luogo comune in un’opera in cui la comunità locale e gli studenti possano ritrovarsi, circondati da una coinvolgente composizione di piante autoctone e minerali.
Nkanga, servendosi della sua arte, ha voluto parlare di temi urgenti legati alla crisi ecologica, allo sfruttamento delle risorse e alla sostenibilità, dando valore al cibo nel rispetto di chi lo produce e preservando il sapere custodito da territori e tradizioni locali.
Sabato 28 e domenica 29 gennaio, in occasione dell’inaugurazione di “Of Grounds, Guts and Stones”, il Museo Civico di Palazzo Traversa a Bra, in collaborazione con l’Associazione Culturale ArteMidì, nell’ambito del progetto Famiglie al museo, propone i laboratori “Trame e legami: fili che uniscono” dedicati ai bambini e alle loro famiglie. Per informazioni e prenotazioni scrivere all’indirizzo e-mail traversa@comune.bra.cn.it o chiamare il numero 0172/423880.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente