La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 7 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Smarrimento”, un monologo sul fascino dei nuovi inizi

Mercoledì 25 gennaio al Toselli va in scena il nuovo testo di Lucia Calamaro scritto per e con Lucia Mascino

La Guida - “Smarrimento”, un monologo sul fascino dei nuovi inizi

Cuneo – “È un dichiarato elogio degli inizi e del cominciare. Di quel momento in cui la persona, la cosa, il fatto, appare o sbuca, ci incrocia insomma, creando presenza dove prima c’era assenza”. Così la pluripremiata drammaturga e scrittrice Lucia Calamaro presenta il suo spettacolo “Smarrimento”, scritto per e con l’attrice di teatro, cinema e televisione Lucia Mascino, che andrà in scena mercoledì 25 gennaio alle 21 al Teatro Toselli. 

Sul palco una scrittrice in crisi, alle prese con i suoi personaggi e i tanti incipit a cui non riesce a dar seguito. Delicata, sensibile, attenta a ogni sfumatura, l’attrice si muove tra i soggetti dei suoi potenziali romanzi che risvegliano le tante questioni esistenziali e professionali sospese. Ed è in questo smarrimento, che si fa monologo sull’esistenza, che la protagonista riscopre la sua creatività dando così una svolta dopo la quale niente sarà più come prima perchè “quando non si riesce a continuare, non si può che ricominciare”. 

Una produzione Marche Teatro;  scene e luci Lucio Diana; costumi Stefania Cempini; allestimento tecnico Mauro Marasà; direttore di produzione Marta Morico. 

Biglietti sul sito del Comune di Cuneo oppure il giorno dello spettacolo, dalle 16 al botteghino. 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente