La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 7 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Linea Cuneo-Nizza a 40 km/h fino al 2030

La Cig ha confermato 100 milioni di investimenti sulla ferrovia e affermato che la firma della nuova convenzione è vicina

La Guida - Linea Cuneo-Nizza a 40 km/h fino al 2030

Nizza – Ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza, la linea arriverà al recupero totale della velocità a 80 km entro il 2030.

È quanto è stato riferito nella Commissione intergovernativa per il miglioramento dei collegamenti nelle Alpi del Sud che si è tenuta oggi (2 dicembre) nella sede della Prefettura di Nizza. La notizia spegne la possibilità di realizzare nel breve termine un reale potenziamento del traffico. Questo perché l’attuale limitazione della velocità a 40 km sulla tratta francese, a binario unico, vincola strettamente le possibilità di aumento del numero di convogli. 

Una notizia positiva la riferisce Sebastien Olharan, sindaco di Breil: “Le autorità italiane e francesi sembrano vicine al raggiungimento di un’intesa per la gestione della ferrovia”. Aggiunge anche che: “Nel frattempo proseguono gli studi per il riammodernamento della linea con un investimento di circa 100 milioni di euro da completarsi nel 2030”.

Olharan al tavolo della Commissione ha chiesto di aprire la prossima estate la strada dei 46 tornanti del Colle di Tenda a tutti gli abitanti della Valle Roya. Le autorità italiane hanno dato disponibilità a valutare la richiesta. 

Se la risposta sarà positiva occorreranno interventi per mettere in sicurezza la strada del Colle di Tenda nel Comune di Limone. E a questo punto, per analogia, andrà considerata la possibilità di estendere il transito anche ai residenti della Valle Vermenagna.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente