La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 7 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo ancora inviolata in casa: Prata di Pordenone battuta 3 a 0

I ragazzi di coach Giaccardi si riprendono ancora una volta dalla trasferta fallimentare e conquistano 3 punti contro i friulani

La Guida - Cuneo ancora inviolata in casa: Prata di Pordenone battuta 3 a 0

Cuneo – Il palasport di San Rocco Castagnaretta rimane una roccaforte inviolabile: nel tardo pomeriggio di domenica 27 novembre la Bam San Bernardo Cuneo ha ospitato e batutto 3 a 0 la Tinet Prata di Pordenone. Come ogni anno in questo periodo, i giocatori sono scesi in campo con una striscia rossa sul viso in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

Le formazioni

Coach Boninfante si presenta con: Mattia Boninfante al palleggio, Katalan e e Scopelliti centrali, Bruno e Baldazzi schiacciatori, Gutierrez opposto e De Angelis libero.

Coach Giaccardi risponde con: Pedron in regia, Codarin e Sighinolfi al centro, Botto e Parodi schiacciatori, Santangelo opposto e Bisotto libero.

La partita

Subito un lungo scambio e subito Cuneo avanti: 2 a 0. Ace di Sighinolfi per il 6 a 3, poi Botto porta i suoi in doppia cifra (10-5). Sul punto successivo per i biancoblu, l’allenatore ospite spende il suo primo time out del match. Pedron va a segno dai nove metri e sul 16 a 10 arriva il secondo break della panchina friulana. Parodi sigla il 21 a 14 e tiene lontani gli avversari. Boninfante batte fuori e Cuneo si intasca il primo atto 25 a 17: 1 a 0.

Più equilibrio in avvio di secondo set: 3 a 3. Pedron sigla l’8 a 9 e va a servire. Mani out di Santangelo e Cuneo ancora a -1: 10-11. La pipe di Botto è vincente (12-13). Gutierrez schiaccia fuori e la Bam San Bernardo torna in vantaggio: 15 a 14. Sul 16 a 17 Giaccardi preferisce confrontarsi con i suoi. Codarin senza difficoltà mette giù la palla del 20 a 18: time out per coach Boninfante. Codarin è autore del punto del 23 a 21 e va al servizio. Botto sigla il set ball 24 a 21 e la panchina ospite interrompe nuovamente il gioco con un break. Un videocheck consegna il punto ai piemontesi: 25 a 21 e 2 a 0 per Cuneo.

Ospiti in vantaggio in avvio del terzo set: 2 a 4. Il pallonetto di Parodi si rivela efficace: 4 a 5. Botto schiaccia due volte e Cuneo ritorna avanti: break per i pratensi 9 a 8. Il numero 3 di casa allunga poi 15 a 13. Codarin mantiene il +3 (18 a 15). Il mani out di Santangelo costringe coach Boninfante a chiamare a rapporto i suoi sul 21 a 17. Gutierrez tiene viva la Tinet, ma sul 22 a 19 arriva il break dell’allenatore piemontese. L’attacco di Parodi chiude il set 25 a 21 e il match 3 a 0. Mvp del match Matteo Pedron, premio fair-play a Mattia Boninfante.

La dichiarazione del coach

Così coach Giaccardi al termine del match: “Sono contento per il risultato e per i ragazzi perché in alcuni frangenti l’abbiamo risolta e non siamo stati attendisti come altre volte. Siamo stati sempre lì, loro non hanno mai avuto possibilità. Ma c’è ancora troppo divario tra come giochiamo in casa e fuori”.

Il prossimo match

Nella prossima giornata di campionato i cuneesi saranno ancora tra le mura casalinghe per affrontare la Bcc Castellana Grotte: appuntamento per sabato 3 dicembre alle ore 20.

 

BAM S. BERNARDO CUNEO – TINET PRATA DI PORDENONE 3-0 (25-17, 25-21, 25-21)

BAM S. BERNARDO CUNEO: Pedron 2, Codarin 10, Sighinolfi 8, Botto (K) 17, Parodi 10, Santangelo 11, Bisotto (L1), Cardona, Lanciani, Esposito. A disp.: Chiapello, Kopfli, Lilli (L2). All.: Giaccardi. 2° All.: Gallesio. Ricezione positiva: 74%. Attacco: 66%. Muri: 3. Ace: 3.

TINET PRATA DI PORDENONE: Boninfante M. 2, Katalan 8, Scopelliti 7, Bruno 8, Baldazzi 3, Gutierrez 9, De Angelis (L1), Gambella, Pegoraro. A disp.: De Giovanni, Bortolozzo, Petras, Porro. All.: Boninfante. 2° All.: Papi. Ricezione positiva: 48%. Attacco: 40%. Muri: 6. Ace: 2.

ARBITRI: Cesare Armandola, Marta Mesiano.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente