La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 7 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Boves, limitazioni alla sosta per preparare le iniziative natalizie

In particolare per mercoledì 23 e giovedì 24 novembre nelle zone di piazza Italia e piazza Borelli

La Guida - Boves, limitazioni alla sosta per preparare le iniziative natalizie

Boves – Scattano alcune modifiche alla sosta nei prossimi giorni a Boves, per iniziative in vista del periodo natalizio. Per permettere il tracciamento degli spazi destinati alle bancarelle del mercatino natalizio (in programma sabato 3 e sabato 10 dicembre) e lo svolgimento della manifestazione “Festa del Babbo Natale Bovesano 2022”, durante la giornata di mercoledì 23 novembre dalle 20 alle 24 sarà vietata la sosta di tutti i veicoli, con previsione di rimozione forzata, in piazza Italia sul lato est (civici dispari) e negli ultimi tre posti lato ovest in prossimità della chiesa, e in tutta piazza Borelli.
Per poter consentire l’allestimento dell’albero di Natale in piazza Italia, durante la giornata di giovedì 24 novembre dalle 7 alle 24 sarà vietata la sosta di tutti i veicoli, con previsione di rimozione forzata in piazza Italia, in corrispondenza del monumento ai caduti (lato valle) negli ultimi dodici stalli; inoltre, dalle 7 di giovedì 24 novembre fino alle 24 di martedì 10 gennaio 2023 sarà vietata la sosta dei veicoli, con previsione di rimozione forzata, in piazza Italia in corrispondenza del monumento ai caduti (lo smontaggio dell’albero di Natale avverrà martedì 10 gennaio 2023).

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente