La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 8 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il mondo del sociale si interroga sul futuro

“Cuneo 2040”, il Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese coinvolge tutti i soggetti del territorio in un percorso di riflessione, confronto e programmazione

La Guida - Il mondo del sociale si interroga sul futuro

Cuneo – Quale sarà il futuro del welfare e delle politiche sociali nel Cuneese? Cosa servirà a Cuneo nei prossimi vent’anni per affrontare le sfide che il mondo del sociale si troverà di fronte? Quali sono le strade da intraprendere per non farsi trovare impreparati di fronte ai cambiamenti e rispondere al meglio a quelli che saranno i nuovi bisogni?

 Per rispondere a queste domande il Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese ha avviato un percorso di programmazione partecipata dal titolo “Cuneo 2040 – Spunti programmatici per il sociale del nostro territorio”. 

L’iniziativa, che ha già ricevuto un contributo dalla Fondazione Crc nell’ambito del Bando Autunno 2022, si propone di analizzare in modo strategico i temi del sociale, a partire dall’analisi dell’esistente e dello scenario demografico di riferimento, coinvolgendo tutti i soggetti interessati, pubblici e privati, in un percorso di riflessione, confronto e identificazione di spunti sui prossimi due decenni, per orientare le scelte strategiche dell’ente e del territorio rispetto ai temi del welfare.

Il progetto sarà illustrato martedì 29 novembre, a partire dalle 15.45, presso il Centro Incontri della Provincia (corso Dante 14 – Cuneo). Durante l’incontro saranno illustrate le finalità e la struttura organizzativa dell’iniziativa e saranno offerti alcuni dati sulla situazione attuale del settore raccolti dalla società Laboratorio Secondo Welfare di Milano, gruppo di ricerca e informazione che dal 2011 si occupa di diffondere il dibattito sui cambiamenti in atto nel welfare italiano. 

Il progetto Cuneo 2040 proseguirà, da metà dicembre in avanti, con una serie di tavoli tematici sui principali ambiti di intervento del Consorzio (i minori e le famiglie, la disabilità, gli anziani e la fragilità adulta) e su alcune tematiche trasversali, quali quelle delle reti e delle relazioni che sostengono il funzionamento del welfare e delle professioni che lo popolano e lo fanno crescere. I tavoli saranno aperti a tutti i soggetti interessati e condotti da esperti del Laboratorio Secondo Welfare  e di Pares Partecipazione Responsabilità Solidarietà. 

Spunti interessanti potranno arrivare dalle esperienze di chi ogni giorno si trova ad affrontare e a fare i conti con la povertà, la disabilità, la fragilità. Associazioni, volontari delle parrocchie,  famiglie che hanno scelto di donare il proprio tempo ad aiutare gli altri. Persone che hanno deciso di non voltare lo sguardo e delegare alle istituzioni, ma di fare qualcosa di concreto per sostenere e accompagnare chi sta vivendo momenti di difficoltà, temporanei o meno. Donne e uomini che si sono rimboccati le maniche e hanno deciso di fare la differenza.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente