La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 2 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Fondazione Cr Cuneo, 22 milioni di euro per le erogazioni 2023

Il sì del consiglio generale dell'ente al programma operativo del prossimo anno, con particolare attenzione a sostenibilità ambientale e giovani

La Guida - Fondazione Cr Cuneo, 22 milioni di euro per le erogazioni 2023

Cuneo – La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo stanzia 22 milioni di euro per progetti ed erogazioni nel 2023: lo ha deliberato oggi (lunedì 24 ottobre) il consiglio generale dell’ente, con il Programma Operativo 2023 che traccia le linee di intervento dell’ente e definisce le risorse erogative per il prossimo anno, in linea con i capisaldi del piano pluriennale, ovvero le sfide +Sostenibilità, +Comunità, +Competenze.
Entro metà novembre, il programma sarà presentato in tre incontri pubblici: venerdì 4 novembre alle 18.30 a Cuneo nel salone d’onore del municipio, lunedì 7 novembre alle 18.30 a Mondovì nell’Aula magna del Politecnico e mercoledì 9 novembre alle 18.30 ad Alba nella Sala conferenze del Palazzo Mostre e Congressi di piazza Medford.
Le scadenze per la presentazione delle domande saranno il 31 gennaio per il Bando Primavera (richieste fino a 10.000 euro); 28 febbraio per il Bando Generale (richieste sopra i 10.000 euro); 30 giugno per il Bando Autunno (richieste fino a 10.000 euro).
“Con l’approvazione del Programma Operativo la Fondazione Cr Cuneo – sottolinea il presidente Ezio Raviola – conferma la sua capacità erogativa e riafferma il proprio ruolo di utilità sociale e di agenzia di sviluppo a sostegno di tutto il territorio provinciale. Le linee di intervento individuate sono il frutto della capacità di dialogo e ascolto con gli interlocutori locali: con questo spirito la Fondazione Crc ha programmato tre incontri per andare direttamente sul territorio a presentare questo importante documento. L’attenzione alla sostenibilità ambientale, al welfare e alle giovani generazioni sono assi strategici su cui la Fondazione continuerà a concentrare, a fianco degli altri ambiti di intervento, le proprie attività anche nel 2023”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente