La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 8 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Caro prezzi e opere, appello della Provincia ai parlamentari cuneesi

Il neo presidente Luca Robaldo: "Senza misure correttive gli enti moriranno di Pnrr"

La Guida - Caro prezzi e opere, appello della Provincia ai parlamentari cuneesi

Cuneo – Le opere pubbliche degli enti locali, comprese quelle finanziate da fondi europei nel Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza), rischiano di andare in crisi per il caro prezzi, l’aumento dei costi dei materiali: per segnalare questa emergenza, oggi (giovedì 13 ottobre) il neo presidente della Provincia Luca Robaldo, sindaco di Mondovì, lancia un appello alle istituzioni nazionali, a partire dai parlamentari eletti nel cuneese.
“Il grido di allarme delle Province italiane trova, finalmente, spazio sui media nazionali – secondo Robaldo -. Il tema relativo alla applicazione del Pnrr, oggi che il costo dei materiali è enormemente aumentato, non può non essere preso in considerazione: opere progettate ed aventi un computo economico datato anche solo qualche mese attualmente hanno tutti altri costi. Nel giorno di avvio della legislatura mi appello ai rappresentanti cuneesi in Parlamento, conoscendo la loro sensibilità e la loro volontà di intervenire, pregandoli di prendere subito a cuore la questione per sottoporla al futuro al Governo che, almeno in questa fase costitutiva, ha già ribadito una volontà di intervento: da parte nostra forniremo tutti i dati ed i documenti utili. Senza misure correttive gli enti moriranno di Pnrr”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente