La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La banalità dello stupro ne “Il racconto del corpo violato”

Incontro con la scrittrice Valentina Mira al Rondò dei Talenti di Cuneo, questa sera, giovedì 6 ottobre

La Guida - La banalità dello stupro ne “Il racconto del corpo violato”

Cuneo – Con il titolo “Il racconto del corpo violato” si tiene questa sera, giovedì 6 ottobre, alle 21 presso il Rondò dei Talenti (via L. Gallo, 1), l’incontro con Valentina Mira, autrice del libro “X”, edito nel 2021 dalla casa editrice Fandango. A dialogare con la scrittrice saranno Donatella Signetti, docente, giornalista e presidente dell’associazione culturale “Bottega di storie e di parole” di Cuneo, e Maura Anfossi, psicoterapeuta e responsabile del Servizio di Psicologia e del Trauma Center dell’ospedale di Cuneo.
Partendo dal volume, ad essere affrontato sarà il tema della banalità dello stupro, dell’ordinarietà della violenza sessuale, perpetrata non solo da sconosciuti, come si crede di solito, ma tra le pareti domestiche, all’interno di rapporti affettivi, di amicizia, di vicinanza. Corpo, confini, consenso, informazione, leggi che ancora non ci sono saranno i temi dell’incontro che si ripeterà la mattinata del 7 ottobre con gli studenti della scuola secondaria.
L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Il corpo narrato”, proposto all’interno della progettazione triennale sulla corporeità della Scuola di alta specializzazione del Cespec, con la collaborazione della Bottega di storie e di parole, e che già ha visto lo svolgimentio di attività di lettura e riflessione condotte con gli educatori della cooperativa Momo per gli studenti dei licei cuneesi.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente