La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 10 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il 72% dei consiglieri dei Comuni grandi ha votato per il presidente della Provincia

Chiusi i seggi alle ore 20 a Cuneo e Roddi lo scrutinio domani alle ore 8

La Guida - Il 72% dei consiglieri dei Comuni grandi ha votato per il presidente della Provincia

Cuneo – Alle ore 20 si sono chiusi i seggi per le elezioni del presidente della Provincia a Cuneo e Roddi. A Cuneo ha votato il 72% degli aventi diritto dei comuni più grandi e il 54% di quelli tra i comuni più piccoli. Nel seggio albese ha votato il 54% di tutti gli aventi diritto. Solo domani mattina dalle ore 8 inizierà lo spoglio e si scoprirà chi è il prossimo presidente della Provincia dopo Federico Borgna, se Luca Robaldo, sindaco di Mondovì, appoggiato da Azione e dal centrosinistra o Roberto Dalmazzo, sindaco di Lagnasco del centrodestra.

Il voto provinciale va in base al voto ponderato, ovvero i consiglieri e sindaci dei grandi Comuni “pesano” di più di quelli dei piccoli Comuni. Sui 2.809 aventi diritto sono 58 gli elettori di fascia E il cui voto vale 252, rappresentano i grandi Comuni sopra i 30.00 abitanti cioè Cuneo e Alba per 85.817 abitanti rappresentati,; 136 sono i consiglieri di fascia D il cui voto vale 183, i Comuni da 10 a 30 mila abitanti, le altre cinque sorelle più Borgo San Dalmazzo e Busca per un totale di 146.570 abitanti; 179 quelli di fascia C il cui voto vale 89, i Comuni dai 5 ai 10 mila abitanti per 93.973 cuneesi; 284 quelli di fascia B il cui voto vale 49 per i Comuni dai 3 ai 5 mila abitanti per 82.617 abitanti, e ben 2.152 di fascia A il suo voto vale 14, i piccoli Comuni sotto i 3 mila abitanti che rappresentano una popolazione di 177.401 abitanti.

Hanno votato il 72%dei comuni di fascia D e E e il 54% delle fasce A B C.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente