La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 7 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Si corre la prima “Run Caraj”

In frazione Vallera, su iniziativa della Podistica Valle Grana, una corsa competitiva da 10 km e 200 metri per atleti tesserati Fidal

La Guida - Si corre la prima “Run Caraj”

Run Caraj

Caraglio – Sabato 24 settembre, nella frazione Vallera di Caraglio si tiene la prima “Run Caraj”.
La corsa competitiva da 10 chilometri e 200 metri, organizzata dalla Podistica Valle Grana, prende il via alle 16. Alle 15 vengono distribuiti i pettorali. Il tempo massimo è fissato in un’ora e mezza.
La gara parte dal centro della Vallera, e qui si conclude, percorrendo due giri ad anello. Il primo porta i corridori fino alla ex-fornace, in Roata Bacias, e poi si curva a destra verso la strada che interseca con via Vallera, per proseguire verso via Mistral, di nuovo a destra su via Bernezzo, sulla strada provinciale 210, ancora la deviazione su via Vallera Sottana verso Roata Borghi e Roata Chiabò, ritornando verso il centro della Vallera. Il secondo giro taglia il passaggio per Roata Bacias andando direttamente in via Vallera, proseguendo per via Mistral, per poi tornare seguendo lo stesso percorso del primo giro verso la conclusione, nel centro della frazione.
La competizione è riservata agli atleti italiani e stranieri delle categorie: Junior, Promesse, Senior, Master in regola con il tesseramento Fidal per l’anno in corso, i possessori della Runcard.
La corsa verrà disputata con qualsiasi condizione meteorologica.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente