La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 28 settembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Una campagna per favorire esami e diagnosi appropriati

Promossa da Asl CN1, CN2 e Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle insieme alla Fondazione CRC

La Guida - Una campagna per favorire esami e diagnosi appropriati

Cuneo – “RispettiAMO il nostro Sistema Sanitario Nazionale” è lo slogan insieme al leit-motiv “Fare di più non vuol dire fare meglio” della campagna sull’appropriatezza prescrittiva promossa dalle Asl CN1, CN2 e dall’Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle, insieme a Fondazione CRC che l’ha finanziata. Una campagna, declinata attraverso messaggi video che saranno divulgati sui monitor installati nei Pronto Soccorso e nelle sale di attesa dei Poliambulatori delle Aziende, oltre a locandine, brochure informative che saranno a disposizione dei cittadini anche presso gli ambulatori dei medici di medicina generale. Per richiamare l’attenzione sul progetto alcuni totem saranno posizionati agli ingressi degli ospedali e delle sedi distrettuali e di altri servizi.     
“Perché un intervento sia efficace – è scritto nel testo in distribuzione – è necessario che i benefici attesi siano superiori ai possibili effetti negativi e ai disagi eventualmente connessi alla sua messa in atto”. In sostanza la cosa giusta, al momento giusto, per la persona giusta è la formula che dovrebbe essere sempre applicata per garantire il migliore utilizzo delle risorse disponibili e la migliore soddisfazione dell’assistito. La campagna è rivolta quindi direttamente ai cittadini, con l’obiettivo di diffondere una cultura dell’attenzione e del rispetto delle risorse: affidarsi al proprio medico di famiglia, ai professionisti sanitari, non al doctor google.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente