La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 10 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Prima udienza a Cuneo del processo alla Presidenza del Consiglio

Il Coordinamento per il Piemonte di Italexit ha promosso una serie di class action risarcitorie, chiedendo ai giudici di accertare il carattere illecito dell'intera normativa emergenziale

La Guida - Prima udienza a Cuneo del processo alla Presidenza del Consiglio

Processo

Cuneo – Si svolgerà domani, martedì 6 settembre, presso il Giudice di Pace di Cuneo la prima udienza del processo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il Coordinamento per il Piemonte di Italexit ha, infatti, promosso una serie di class action risarcitorie presso tutte le principali città piemontesi (Torino, Alessandria, Novara, Cuneo, Mondovì, Casale Monferrato, Verbania, Pinerolo, Vercelli) alle quali hanno aderito circa 300 cittadini, chiedendo ai giudici di accertare il carattere illecito dell’intera normativa emergenziale (quindi tutti i Dpcm e tutti i decreti legge, senza distinzione), condannando la Presidenza del Consiglio dei Ministri al risarcimento dei danni patiti da ciascun cittadino.
Le cause, affidate al patrocinio degli avvocati Alberto Costanzo e Alessandra Vogliano, rappresentano una novità nel panorama delle azioni giudiziali in materia di normativa Covid, poiché finora nessuno aveva mai tentato questo tipo di operazione. Per difendersi, la Presidenza del Consiglio dei Ministri si è avvalsa dell’assistenza dell’Avvocatura dello Stato.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente