La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 5 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Via alla caccia ai cinghiali, ma solo con la licenza e dietro richiesta

L'ordinanza che regola la pratica venatoria è stata pubblicata dalla Regione Piemonte nell'ottica di ridurre la presenza di cinghiali sul territorio

La Guida - Via alla caccia ai cinghiali, ma solo con la licenza e dietro richiesta

Cuneo – È stata pubblicata l’ordinanza della Regione Piemonte che regola la caccia ai cinghiali. È stabilito che si potrà cacciare anche di notte, ma solo con appositi strumenti per la visione in assenza di luce; gli appostamenti temporanei e le altane potranno essere posizionati ad una misura non inferiore a 50 metri dal confine dell’area protetta, informando l’ente gestore. Le persone in possesso della licenza per la caccia potranno effettuare operazioni di contenimento dei cinghiali solo su richiesta di intervento dei proprietari o conduttori dei fondi interessati. Gli Enti montani e le associazioni che gestiscono le aree protette, a partire dalla metà di settembre, metteranno a disposizione dei piani di formazione e dei corsi per apprendere le regole di sicurezza.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente