La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 5 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Da giovedì 25 controlli della velocità con velox a Peveragno

Il sindaco Paolo Renaudi: “ogni volta che piazzeremo il velox lo annunceremo, non ci interessa fare cassa ma aumentare la sicurezza sulle nostre strade”

La Guida - Da giovedì 25 controlli della velocità con velox a Peveragno

Peveragno – La data è da memorizzare bene: da domani giovedì 25 agosto partiranno ufficialmente sul territorio, i controlli con autovelox da parte della Polizia locale delle Alpi del Mare (che oltre a Peveragno comprende i comuni di Boves, Chiusa Pesio, Valdieri e Roaschia).

Un’iniziativa attraverso la quale il Comune intende mettere in atto una serie di attività e controlli, legati alla promozione della guida responsabile e del rispetto del codice della strada.

“Nell’ottica di aumentare la sicurezza delle nostre arterie stradali – spiega il sindaco Paolo Renaudi – abbiamo concordato con il comandante della Polizia Locale di effettuare una serie di controlli attraverso l’autovelox e di annunciare pubblicamente i momenti in cui questi verranno effettuati. A nostro avviso infatti, questo strumento non va utilizzato per “fare cassa” ma per far sì che gli utenti della strada rispettino i limiti di velocità”.

Oltre all’uso dell’apparecchiatura elettronica sono previste anche ulteriori verifiche, attraverso posti di controllo mobili effettuati direttamente dagli agenti e un’attività di monitoraggio nei punti ritenuti più sensibili.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente