La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 10 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Regione revoca lo stato di massima pericolosità per gli incendi

Considerata l'evoluzione meteorologica degli ultimi giorni, è stato ritenuto possibile un allentamento dello stato di emergenza; rimane però il rischio dovuto al territorio reso infiammabile dalla siccità

La Guida - La Regione revoca lo stato di massima pericolosità per gli incendi

Cuneo – La Regione Piemonte ha messo fine allo stato di massima pericolosità per incendi boschivi su tutto il territorio regionale. La decisione è motivata dall’evoluzione meteorologica degli ultimi giorni che, secondo il bollettino previsionale del rischio, emesso da Arpa Piemonte, consente l’allentamento delle misure e la revoca dello stato di emergenza. Tuttavia il problema degli incendi non è considerabile risolto: “Considerato il problema generale della siccità che ha colpito il territorio
piemontese” – si legge nel comunicato diffuso dalla Regione – “si invita la popolazione a mantenere un livello di attenzione adeguato ed evitare azioni che possono contribuire ad innescare incendi.”

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente