La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 26 settembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Giappone incontra l’Occitania a Dronero

Martedì 23 agosto ricercatori del Sol Levante ospiti di Espaci Occitan

La Guida - Il Giappone incontra l’Occitania a Dronero

Dronero – Una delegazione di ricercatori giapponesi sarà ospite di Espaci Occitan nel pomeriggio di martedì 23 agosto. A guidare il gruppo, Naoko Sano, professoressa dell’Università Prefetturale di Aichi, parlante occitano e autrice di “Una lenga en chamin”, saggio-intervista sulla lingua d’oc in Piemonte. “Gli amici giapponesi – spiega Rosella Pellerino, direttore scientifico di Espaci Occitan – incontreranno diverse realtà del mondo culturale occitano. Dalle 17, presso la nostra sede di via Maira 19, si svolgerà l’incontro aperto al pubblico. Il tema scelto è “Diffusione e variazione del termine “patois”: Italia, Belgio, Francia, Catalogna”. Gli studiosi hanno indagato il diverso significato che il termine patois ha in vari paesi. Peggiorativo in Francia, addirittura un insulto in Catalogna, assimilato a “lingua madre” in Belgio tra i Valloni e tra i francoprovenzali in Svizzera e ampiamente utilizzato anche in Piemonte”.
Interverranno Kasuya Keisuke, Sano Aya, Ishibe Naoto e Sano Naoko. Durante l’incontro gli ospiti racconteranno anche come è nato l’interesse per lingue così lontane dalla propria quotidianità, illustrando esperienze di studio e lavoro. Esperienze che il giorno successivo li spingeranno nelle valli franco – provenzali del torinese.
L’ingresso è libero e gratuito. Informazioni al numero 0171/904075 e alla mail segreteria@espaci-occitan.org.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente