La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 26 settembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Covid, in Granda i contagi scendono del 31,3%

Dall'8 al 14 agosto rilevate nel Cuneese 1.260 positività. I dati piemontesi tra i migliori d'Italia

La Guida - Covid, in Granda i contagi scendono del 31,3%

Cuneo – Nella settimana dall’8 al 14 agosto scorsi, in provincia di Cuneo sono stati 1.260 i casi di positività al Covid rilevati, con una media di 180 nuovi contagi tracciati al giorno. Rispetto alla settimana precedente, in cui le positività evidenziate erano state 1.833, si è registrata una diminuzione del 31,3%, con 573 casi in meno.

Su scala regionale, dall’8 al 14 agosto i casi di Covid rilevati sono stati 9.726 (-5479 casi, pari al -36%), con una media giornaliera di 1.389 positività tracciate. Si tratta della quarta diminuzione consecutiva dopo sei settimane in cui la curva era stata in rialzo.

La frenata della quarta ondata pandemica è attestata in tutte le province piemontesi e i valori del Piemonte sono tra i migliori d’Italia: con un’incidenza di 227,6 casi ogni 100.000 abitanti, a fronte del valore nazionale di 310,5 casi, il dato piemontese si conferma il più basso in Italia insieme a quello della Lombardia.

L’occupazione dei posti letto ordinari alla data del 15 agosto si attesta al 6,3% (il valore nazionale è all’11,7%) e quella delle terapie intensive all’1,8% (il valore nazionale è 3%), mentre la positività dei tamponi è all’ 8,2%.

L’incidenza del contagio è in diminuzione in tutte le fasce di età, con punte, rispetto alla settimana del 18/24 luglio scorsi, del -77% tra gli 11 e i 13 anni, del 75,7% tra i 6 e i 10 anni e del 74,4% tra i 14 e i 18.

Secondo i dati diffusi dall’Arpa, gli esiti delle analisi di sequenziamento delle acque reflue su campioni prelevati l’8 agosto nei depuratori di Castiglione Torinese, Alessandria e Novara (il dato su Cuneo non è disponibile per un problema tecnico) evidenziano la dominanza di Omicron 5 e la presenza di mutazioni appartenenti ad alcune sottovarianti.

Infine, il dato sulle vaccinazioni. Il Piemonte continua ad essere in testa per la somministrazione delle quarte dosi, con oltre 380.000 dosi somministrate alle platee autorizzate a livello nazionale che hanno già maturato i tempi necessari per la quarta dose (immunocompromessi, over80, ospiti Rsa, fragili over60 con specifiche patologie, over60 e fragili over12).
Nelle farmacie dal 26 aprile sono state somministrate oltre 14.000 quarte dosi e le prenotazioni sono circa 2.200.

COVID PIEMONTE_16Agosto2022

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente