La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 27 settembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Trio Archè in concerto al Filatoio di Caraglio

Sabato 13 agosto la formazione proporrà un programma dedicato a Schumann

La Guida - Il Trio Archè in concerto al Filatoio di Caraglio

Caraglio – Sarà Il Trio Archè il protagonista del prossimo appuntamento della rassegna Suoni delle Terre del Monviso. La formazione cameristica di recentissima formazione composta da tre eccellenze della musica giovanile della Granda si esibirà sabato 13 agosto al Filatoio Rosso di Caraglio, alle 17.30, regalando un delizioso momento musicale con un programma interamente dedicato a Robert Schumann..

Suoni dal Monviso ha voluto, con questo evento, rendere omaggio e offrire un palcoscenico ai giovani, nell’anno che l’Europa ha voluto dedicare proprio alle nuove generazioni, anche come segno di “risarcimento” post covid. 

A comporre la formazione “made in Granda” saranno: la violinista Gaia Sereno, laureata al Conservatorio Ghedini di Cuneo, concertista in numerose formazioni e componente dell’Orchestra Giovanile Italiana; il violoncellista Matteo Fabi, appena 18enne ma già selezionato più volte per esibirsi in qualità di solista con orchestra e in alcuni recital per violoncello solo; il pianista Stefano Eligi, concertista con svariate formazioni cameristiche, laureato anch’egli al Conservatorio Ghedini (con il massimo dei voti e la lode), dove svolge attualmente il ruolo di pianista accompagnatore.

Ingresso libero; info su  www.suonidalmonviso.it.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente