La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Fidas monregalese lancia “Metti in moto il dono”

Un raduno motociclistico per promuovere la donazione di plasma e di sangue

La Guida - La Fidas monregalese lancia “Metti in moto il dono”

Mondovì – Domenica 7 agosto, i volontari dei donatori di sangue della Fidas Monregalese, associazione che raduna quasi 3000 donatori, chiederanno agli appassionati motociclisti di salire in sella alle loro due ruote per l’iniziativa “Metti in moto il dono”.
L’evento è nato con l’obiettivo di ricordare a tutti l’importanza di donare sangue e plasma in un periodo caratterizzato dalla forte contrazione nella raccolta. È, infatti, proprio nel periodo estivo che si registra un drastico calo delle donazioni, quando ci si allontana da casa per le vacanze procrastinando un gesto così importante e fondamentale per garantire le operazioni chirurgiche sia in emergenza, come quelle in caso di incidenti stradali, e sia le procedure di routine degli ospedali, come le operazioni o i conferimenti ai malati leucemici. Tutte attività che, purtroppo, non vanno mai in vacanza.
La manifestazione è nazionale, ma nel Monregalese sarà declinata come un raduno a tappe dove in ogni paese sarà offerto un prodotto tipico del territorio, come un vero e proprio itinerario gastronomico. Il percorso scelto dagli organizzatori ha lo scopo di dare visibilità a quei Comuni sedi di gruppi locali che, insieme alla città di Mondovì, rappresentano da 69 anni il cuore pulsante del mondo della donazione del sangue monregalese. Dopo la partenza all’ombra della maestosa cupola del Santuario di Vicoforte, si toccheranno le Langhe di Bastia e Cigliè per arrivare a Niella Tanaro. La seconda tappa del tour sarà invece San Michele, a cui si arriverà transitando da Castellino e Ceva seguendo le anse del Tanaro. Ci si immergerà successivamente nei boschi di Torre Mondovì per salire al fresco delle due Frabose, per arrivare alla tappa di Roccaforte. Dopo la sosta, si attraverserà Villanova per arrivare a Mondovì sotto l’ala mercatale di Breo, dove tutti i partecipanti riceveranno i gadgets ufficiali dell’evento.
Si può partecipare con tutti i tipi di moto con cilindrata superiore ai 125 cc.
È possibile iscriversi compilando il modulo sul sito dell’associazione, oppure mandando un messaggio al 379-1636345. A tutti i partecipanti sarà offerto un apposito gadget della manifestazione.

Immagini del raduno “Metti in moto” il dono ad Imperia

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente