La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Al via la festa di Beguda

Si ricordano i 30 anni dalla benedizione della Cappella Nuova e i 100 dalla nascita di don Giovenale Riba

La Guida - Al via la festa di Beguda

Borgo San Dalmazzo – Da questa sera, mercoledì 3 agosto, fino a domenica 7 agosto saranno numerosi gli appuntamenti religiosi in onore della Madonna della Neve e in occasione del trentennale dall’inaugurazione della cappella di Beguda, avvenuta il 16 febbraio 1992.

Questa sera, mercoledì 3 agosto, alle ore 20.30 celebrazione della Messa.

Giovedì 4 alle 20.30 serata in memoria di Don Giovenale Riba (1922-2018), a lungo rettore della Cappella e promotore della costruzione della nuova chiesa. Video, musiche e parole in occasione del centenario della nascita di don Giovenale e in ricordo del 30° anniversario della benedizione della Cappella. I video sono stati gentilmente concessi da Silvia Massolo, moglie di Franco Beltrando, autore della documentazione video che farà ripercorre le vicissitudini di questi trent’anni della comunità begudese.

Sabato 6 alle 20,30 tornerà la processione aux flambeaux per le vie della frazione in onore della Madonna. La partenza sarà dalla Cappella Vecchia fino alla Cappella Nuova percorrendo via dei Boschi. Sarà presente la Confraternita di San Dalmazzo e della S. Croce.

Domenica 7 Messa alle 11 presieduta da Mons. Piero Delbosco e consacrazione dell’altare. Saranno posizionate nell’altare le reliquie del Beato don Mario Ghibaudo, compagno di studi di don Riba Giovenale. Inoltre sarà possibile visitare la mostra fotografica sul 30° anniversario dell’inaugurazione della Cappella. Immagini, note storiche e documenti che ripercorrono la “vita” cristiana nella frazione di Beguda, la costruzione della nuova chiesa, la vita attorno alla chiesa e la presenza di don Riba nella comunità.

Parallelamente il Comitato Festeggiamenti ha messo a punto un ricco programma di manifestazioni popolari e di appuntamenti folcloristici.

Giovedì 4 agosto un doppio appuntamento alle ore 21: presso il padiglione dei festeggiamenti serata danzante con l’orchestra “Marco & Deber Band”, ingresso libero; presso il campo sportivo gara a bocce petanque.

Venerdì 5 agosto alle 20 cena per la popolazione in collaborazione con Servizio Catering “Bon Aptit Bontà in tavola”. Menù: antipasto, carne alle brace (600 gr.), dolce; 23 euro bevande escluse, gratis per i bambini fino a 6 anni. Iscrizioni presso la serra di Beguda o ai numeri 327.2269747 (Samuele) – 349.1316813 (Francesca) – 389.1918061 (Chiara). Alle 22 live show con i “Groovejet”, a seguire BTRK, ingresso libero.

Sabato 6 agosto, con inizio alle 22, “Beguda progressiva Atto III”, Dj set con Marco May e Mad Bob (special guest) e BTRK (resident dj), ingresso libero.

Domenica 7 agosto a partire dalle 15 passeggiata a cavallo in collaborazione con Agriturismo La Truna di Demonte, alle 15 esibizione della scuola di ballo “Tonidance” dei maestri Antonio e Antonietta, campioni italiani 2022, alle 21 musica dal vivo con il gruppo “Firme d’autore”, ingresso libero.

I festeggiamenti si concludono lunedì 8 agosto: alle 15 giochi per bambini con la storica pesca delle trote; alle 20 cena con paella (15 euro), iscrizioni entro domenica 7 agosto ai numeri riportati sopra; alle 22 serata danzante con l’orchestra “Claudio & Claudio Music Folk”, ingresso libero.

Nella fotto sotto: alcuni volontari della Cappella con il Comitato festeggiamenti e rappresentanti dell’amministrazione comunale

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente