La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Petanque, Alessio Cocciolo andrà a giocare per il Fip Frejus in Francia

Dopo Rizzi, un altro campione del mondo andrà a giocare nel club francese

La Guida - Petanque, Alessio Cocciolo andrà a giocare per il Fip Frejus in Francia

Cuneo – Un altro campione del mondo della petanque lascerà l’Italia per andare a giocare in Francia. Dopo l’annuncio dello scorso maggio di Diego Rizzi, di ritorno dal campionato d’Europa appena vinto a coppie Alessio Cocciolo ha comunicato che farà parte del Frejus Internationale Petanque nella stagione 2023.

Una notizia che porta a perdere sui nostri campi uno dei migliori giocatori in circolazione, ma in compenso ci sarà una corposa rappresentanza delle piccole bocce italiane nel circuito più importante del mondo, nella culla di questo sport. Andrà a giocare insieme a Ludovic Montoro e Jean-Michel Puccinelli. Il club Fip annuncia che nella prossima stagione l’arrivo di Cocciolo e Rizzi servirà per provare a conquistare la seconda coppa di Francia per Club. La squadra avrà tra le sue file, oltre agli italiani neocampioni del mondo e d’Europa a coppie, Montoro, Puccinelli, Dylan Rocher e Stephane Robineau, che giocheranno con Rizzi.

“Adesso vorrei parlare della mia partenza nel 2023 al Frejus internationale Petanque. Inutile dire che lascerò un pezzo del mio cuore in Italia. L’Italia mi ha visto nascere, crescere, e diventare un uomo nello sport e nella vita, ho versato lacrime di gioia e di tristezza con tutti voi – scrive Cocciolo via social -. Lascerò non solo compagni di bocce, ma amici di vita. Spero che questa nuova avventura mi possa fare vivere momenti altrettanto belli di quelli che ho vissuto in Italia. Non è stata una scelta facile, perché sapevo che lasciando il Gsp Ventimiglia avrei lasciato un sacco di amici. Ma avevo bisogno di nuovi stimoli, sfide e di nuove emozioni, e penso che vivere un nuovo campionato nella patria del nostro sport potrà solo farmi crescere maggiormente”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente