La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 26 settembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

BAM San Bernardo Cuneo, Andrea Santangelo è il nuovo opposto

Il molisano classe 1994 si era già allenato con i biancoblu durante gli ultimi play-off. Ora entra ufficialmente nella rosa di coach Giaccardi

La Guida - BAM San Bernardo Cuneo, Andrea Santangelo è il nuovo opposto

Cuneo – La BAM San Bernardo Cuneo accoglie il suo nuovo opposto, Andrea Santangelo.

Nato a Isernia nel 1994, arriva da una stagione a Ortona dove ha messo a segno 382 punti in 80 set giocati. Non si tratta di una prima volta a Cuneo per lui, in quanto si era unito al gruppo biancoblu durante i play-off di promozione dell’ultima stagione, per allenarsi e allenare i compagni.

Queste le sue prime parole da giocatore cuneese: “È un onore giocare per una piazza storica come Cuneo in uno dei palazzetti più belli d’Italia e con una tifoseria calda come i Blu Brothers. Ho avuto modo di conoscere da vicino la realtà cuneese durante i playoff della scorsa stagione e me ne sono da subito innamorato: un’organizzazione e una cura dei dettagli che non si trovano ovunque. L’obbiettivo personale sarà quello di migliorarmi giorno dopo giorno e aiutare la squadra a vincere! Quest’anno diverse società hanno attrezzato corazzate e si candidano per la promozione, noi sicuramente siamo tra quelle e credo che per vincere bisogna lavorare di più e meglio degli altri, andando, con il tempo e il lavoro, a oliare tutti i meccanismi di squadra. Non ho mai avuto il piacere di lavorare con Max, ma quando ci siamo conosciuti ho capito subito che è un uomo molto carismatico e trasmette tanto la sua passione per la pallavolo”.

Così invece coach Giaccardi: “Seguo Andrea sin dalla stagione all’estero e ho continuato quand’è tornato a disputare quelli di A2 qua in Italia. Io come ho spesso dichiarato, credo più nelle persone che nei giocatori, anche se per avere una squadra di livello bisogna che abbiano delle doti tecnico-tattiche. L’ uomo Santangelo secondo me sarà la chiave per il suo ruolo come bombardiere di Cuneo; credo che dopo il passo falso di Ortona, lui abbia una grande voglia di riscatto e questa sarà la molla che lo farà diventare nel prossimo campionato se non il migliore della categoria, uno tra i migliori”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente