La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 28 novembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, un’altra scossa per la maggioranza: lascia Davide Dalmasso

Le dimissioni dell'ex assessore delle giunta Borgna, non riconfermato da Patrizia Manassero, comunicate nel giorno del primo consiglio comunale del nuovo mandato amministrativo. Al suo posto subentra Serena Garelli

La Guida - Cuneo, un’altra scossa per la maggioranza: lascia Davide Dalmasso

Cuneo – Dopo l’addio polemico di Antonino Pittari al Pd avvenuto alla fine della scorsa settimana, la maggioranza del nuova sindaca Patrizia Manassero registra un’altra scossa con le dimissioni di Davide Dalmasso, assessore dal 2012 al 2022 nelle due giunte del sindaco Borgna (con deleghe “pesanti” come Ambiente e Mobilità), non riconfermato nel nuovo mandato amministrativo da Patrizia Manassero.

“Dieci anni fa iniziava la mia avventura della giunta di Cuneo a sostegno di un grande sindaco, una grande persona, poi diventato soprattutto un grande amico, Federico Borgna – ha scritto Davide Dalmasso – Ho ascoltato, studiato, imparato e lavorato tanto e ho avuto la possibilità di dare un fattivo contributo nella realizzazione di tanti interventi. Questa parentesi amministrativa si è conclusa, per questa ragione ho deciso di dimettermi dal consiglio comunale. Ringrazio amici, colleghi, collaboratori e cittadini, anche a coloro che mi hanno avversato”.

Nell’ultima tornata elettorale, Dalmasso è stato eletto in consiglio comunale nella lista civica Centro per Cuneo con 210 voti, ma ha deciso di non partecipare al “varo” del nuovo mandato amministrativo e ha rassegnato le dimissioni oggi, lunedì 18 luglio. Una sua comunicazione, in cui sottolinea l’assenza di polemica nella sua scelta e augura buon lavoro al nuovo consiglio, è stata letta nel corso della prima seduta del nuovo consiglio comunale. Al suo posto subentra Serena Garelli, la prima esclusa della lista civica Centro per Cuneo, con 147 voti. Nella lista Centro per Cuneo sono stati nominati assessori i quattro candidati più votati, Luca Serale, Valter Fantino, Cristina Clerico e Luca Pellegrino.

Nel corso del suo mandato, Dalmasso ha seguito diversi interventi di rilievo come, per citarne alcuni, la raccolta rifiuti porta a porta, la realizzazione del Parco Parri, il discusso e non ancora concluso iter della riqualificazione di piazza Europa, le piste ciclabili e gli interventi relativi alle modifiche alla viabilità in città.

La prima seduta del consiglio comunale, convocata oggi, lunedì 18 luglio alle 18, prevede all’ordine del giorno il giuramento del sindaco, la comunicazione della nomina della giunta, l’elezione del presidente e del vice presidente del consiglio, dei componenti della commissione elettorale comunale e dei giudici popolari.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente