La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dal Donatello di Cuneo con Suburbia fino al palco di Collisioni

I Pinguini Tattici Nucleari hanno ricordato ad Alba di fronte a 15.000 persone il loro primo conceerto fuori provincia alla Casa del Quartiere Donatello

La Guida - Dal Donatello di Cuneo con Suburbia fino al palco di Collisioni

Alba – Il concerto è stato uno di quegli eventi di cui i quasi 15.000 ragazzi, giovani e meno giovani che hanno preso d’assalto piazza Medford parleranno per l’estate. I Pinguini Tattici Nucleari ospiti domenica 10 luglio della seconda serata di Collisioni (ad aprire il live anche La Rappresentente di Lista) in una caldisssima, umida e afosa Alba, non deludono e regalano uno spettacolo che esprime in modo plastico ma anche con le parole del simpatico frontman e voce principale Riccardo Zanotti, tutta la voglia della band di andare avanti e ricominciare a vivere, lasciandosi alle spalle questi due anni di stop ai grandi eventi, “una parentesi rubata da cancellare e dimenticare – dice a inizio concerto – per ripartire da dove si era rimasti”.
Ma Zanotti, davanti al grande pubblico ricorda gli esordi a Cuneo, il loro primo concerto fuori provincia, quella di Bergamo, a Suburbia alla Casa del Quartiere Donatello. Lo fa per ben due volte all’inizio per non dimenticare la gavetta davanti a quelle 100 persone, e alla fine del conceerto per non dimenticare un percorso lungo di sacrifici e per ricordare a tutti e a loro stessi prima di tutto di non “gonfiarsi” troppo del successo come i palloncini che lanciano sul pubblico.

I giovani cuneesi della Casa del Quartiere Donatello e della cooperativa Momo ci avevano visto lontano.  Perché i “Pinguini Tattici Nucleari” sono stati ospiti della rassegna Suburbia alla Casa del Quartiere Donatello, il “locale non locale di musica dal vivo” nel cuore del quartiere cuneese, quando stavano iniziando la loro carriera. Il gruppo indie bergamasco nato nelle sale degli oratori che a Sanremo del 2020 ha sorpreso tutti con la canzone “Ringo Starr” e il terzo posto in classifica, erano stati a Cuneo sul piccolo palco di Suburbia  il 19 dicembre del 2015, poi erano ritornati a Cuneo e dintorni altre due volte, nel settembre 2016 al Nuvolari Libera Tribù, proprio in una delle serate organizzate dai giovani di Suburbia sul palco cittadino, e nell’estate del 2018 a Vinadio a Balla coi cinghiali. Ma non solo loro Suburbia ha scoperto: anche un altro nome oggi famoso “Eugenio in Via di Gioia”  era stato al Donatello il 17 maggio sempre del 2015.

61p

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente