La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 9 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Soccorso alpino, esercitazione congiunta italo-francese

A Pontechianale nella giornata di giovedì 6 tecnici italiani e colleghi francesi hanno sperimentato nuove tecniche in collaborazione

La Guida - Soccorso alpino, esercitazione congiunta italo-francese

Pontechianale – Nella giornata di ieri (mercoledì 6 luglio), i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, Delegazione Monviso, con la partecipazione dei colleghi francesi del Peloton Gendarmerie del Haute Montagne di Briançon, hanno organizzato un’esercitazione in parete alla Rocca Bianca, nel territorio comunale di Pontechianale. L’obiettivo era sperimentare e ottimizzare nuove tecniche per il recupero di un infortunato su una grande parete di alta montagna in un contesto di collaborazione transnazionale tra corpi.
L’attività è stata organizzata come una vera e propria simulazione di intervento, con le squadre che hanno raggiunto da terra la cima della montagna a oltre 3.000 metri di quota e hanno subito calato due tecnici e un medico sull’infortunato per prestargli le prime cure. Mentre la prima squadra procedeva con la stabilizzazione e l’imbarellamento del ferito, sono state predisposte altre tre squadre, calate in parete con la tecnica del grappolo, per attrezzare le soste. In seguito, la barella è stata assicurata a due corde lunghe 200 metri e ha iniziato la discesa in parete, accompagnata da un tecnico e dal medico. Con l’utilizzo di nuovi discensori, la barella ha percorso quasi 400 metri di parete in calata, assicurata a tre soste che sono state attrezzate per l’occasione con l’uso di perforatori a batteria e chiodi a espansione. L’obiettivo della giornata era anche ripassare le manovre e le procedure per garantire la sicurezza dei 21 tecnici intervenuti in un ambiente particolarmente ostile.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente