La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 14 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo Volley, Giaccardi: “Qui per raggiungere la Superlega”

Il tecnico saviglianese torna nella sua terra: "Saremo protagonisti". Preparazione atletica al via il 3 agosto

La Guida - Cuneo Volley, Giaccardi: “Qui per raggiungere la Superlega”

Cuneo – Manca meno di un mese all’inizio della stagione 2022-2023 della BAM San Bernardo Cuneo che, dopo la mancata promozione della scorsa stagione, in queste settimane si sta preparando a diversi cambiamenti. Il maggiore e forse più importante è quello dell’allenatore, che sarà Massimiliano Giaccardi. Nato a Savigliano nel 1974 e oggi residente a Fossano, torna a Cuneo dove fu secondo allenatore dal 2012 a 2014. Successivamente le esperienze in Serie B a Forlì, con la nazionale del Qatar e a Losanna in Svizzera, con cui ha vinto due campionati e due Supercoppe.

Come ha reagito alla chiamata e quando è arrivata?
“Sono stato contattato verso la fine della scorsa stagione, ho reagito con sorpresa ed entusiasmo: è sempre bello essere chiamati da Cuneo”.

Che squadra e società ha trovato?
“Ho seguito molto l’ultima stagione, ho visto una squadra attrezzata e competitiva (raggiungere le finali non è mai semplice), a cui è poi mancato un pezzetto per completare il quadro. Ma è stato l’anno di Reggio Emilia, e quando una squadra funziona bene è difficile batterla. La società è rinnovata e aperta al dialogo, con tanti giovani che ci lavorano con grande passione. Un club pronto a fare il grande salto”.

Che ricordi ha dell’esperienza da secondo allenatore di Cuneo in A1?
“E’ stato sicuramente positiva e formativa, anche se ho fatto il secondo allenatore in uno dei capitoli più bui della pallavolo cuneese, perché nel 2014 (alla fine della mia seconda stagione) Lannutti decise di lasciare tutto. In città la pallavolo è competitiva, molto presente e competente. Negli ultimi anni mi sembra che la maschile sia più coinvolgente della femminile”.

Che allenatore è diventato negli ultimi anni?
“Mi presento innanzitutto più vecchio (ride, ndr) e maturo, ho studiato molto e tutte le esperienze che ho fatto mi hanno aiutato a crescere sul piano della gestione del gruppo e sul piano tecnico-tattico. Facendo da assistente ho imparato dai migliori (Piazza e Lorenzetti, rispettivamente coach di Milano e Trento in Superlega, ndr)”.

Intervista completa sul numero de La Guida del 7/07/2022, in edicola e online. 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente