La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 9 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Piazza Madre Teresa a Caraglio viene rifatta

I lavori iniziano lunedì 4 luglio e vengono spostati anche i banchi del mercato

La Guida - Piazza Madre Teresa a Caraglio viene rifatta

Caraglio – Prendono il via lunedì 4 luglio i lavori di rifacimento di piazza Madre Teresa a Caraglio. Viene rifatta la pavimentazione e l’impermeabilizzazione sottostante. Come riporta la delibera della Giunta n.82 di quest’anno: “La pavimentazione in cubetti di porfido di Piazza Madre Teresa risulta essere gravemente compromessa, presenta infatti gravi dissesti dovuti all’assestamento nel tempo del sottofondo stradale e estese spaccature longitudinali del materiale lapideo stesso”, inoltre “il condominio denominato ‘Palazzo Cavour’, che si affaccia sulla piazza innanzi citata, lamenta infiltrazioni di acque meteoriche nelle sottostanti autorimesse, si può desumere pertanto che il danneggiamento alla pavimentazione della piazza abbia anche pregiudicato l’impermeabilizzazione dell’estradosso del solaio delle autorimesse condominiali”. I lavori dovrebbero terminare entro 90 giorni. La parte che compete al Comune è di 758 metri quadrati, mentre al condominio sono 545 metri quadrati.

Per i lavori si spostano anche i banchi del mercato del mercoledì che sono in piazza Madre Teresa. La loro nuova collocazione è in piazza Cavour lato bar e via Roma da angolo piazza Cavour ad angolo via San Paolo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente