La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 9 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sabato 2 luglio iniziano i saldi estivi

Otto settimane di sconti nei negozi

La Guida - Sabato 2 luglio iniziano i saldi estivi

Cuneo – Sabato 2 luglio scattano i saldi estivi nei negozi di abbigliamento (e non solo) cuneesi e di quasi tutto il resto d’Italia: sono quindi attesi due mesi di sconti.
Roberto Ricchiardi, presidente della Federazione Moda Italia-Confcommercio-Imprese per L’Italia della provincia di Cuneo dichiara la volontà di accogliere i clienti garantendo, durante le otto settimane di saldi estivi, un’assistenza e un’attenzione pari solo a quelle che potrebbe mettere a disposizione un piccolo negozio di vicinato, con la speranza di una crescita dei consumi rispetto all’anno precedente per abbattere la “concorrenza sleale”.
Piemonte, Liguria, Lombardia ed Emilia-Romagna si allineano adottando norme comuni per scongiurare possibili “migrazioni” dei saldi che interesseranno tutti gli ambiti legati alla moda e alla stagionalità. Si attende, inoltre, la decisione del Governo d’imporre un’imposta minima valida a livello globale e che gravi sui ricavi dei colossi del web dei Paesi in cui l’impresa opera.
“Occorre dare certezze alle imprese – dice Luca Chiapella, presidente di Confcommercio Cuneo – per garantire i valori della nostra società, della nostra tradizione”.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente