La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 9 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La nuova sezione del Polo universitario per detenuti a Saluzzo

UniTo inaugura uno spazio dedicato alla formazione universitaria dei detenuti

La Guida - La nuova sezione del Polo universitario per detenuti a Saluzzo

Saluzzo – L’Università di Torino ha inaugurato oggi, giovedì 30 giugno, la nuova sezione del Polo universitario per detenuti della casa di reclusione “Rodolfo Morandi” di Saluzzo. La cerimonia si è tenuta nella sala polivalente dell’istituto di detenzione con la partecipazione del delegato del rettore dell’Università di Torino, Franco Prina, la vicerettrice per la ricerca delle scienze economiche, giuridiche e sociali, Laura Scomparin, Francesco Profumo, presidente della compagnia di San Paolo, l’Ufficio Pio, la Fondazione Musy, il garante regionale per i detenuti, Bruno Mellano, quello di Saluzzo, Paolo Allemano, e il vicesindaco Franco Demaria.
Il progetto, promosso dall’università di Torino e sostenuto dalla Compagnia San Paolo, ha lo scopo di facilitare il reinserimento dei detenuti all’interno della società una volta scontata la pena, offrendo, per mezzo di attrezzature idonee, docenti, borsisti e tutor, la possibilità di costruirsi un futuro. I risultati nel campo della formazione avanzata delle persone detenute ottenuti da UniTo, operativo già da molti anni nella casa circondariale “Lorusso e Cotugno” di Torino e dal 2019 a Saluzzo, sono stati nettamente positivi, con un totale di 66 iscritti di cui 24 solo a Saluzzo.
In tutta Italia sono 1.250 gli iscritti a facoltà universitarie detenuti in 91 istituti carcerari. Un impegno, quello di UniTo, sentito come la possibilità di mantenere aperta una finestra sul mondo e dare un’occasione di riscatto.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente