La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 10 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Un malore durante una gita a Sant’Anna di Vinadio, muore manager di Caraglio

Carlo Lattanzio, 63 anni, è deceduto nel pomeriggio di oggi, domenica 26 giugno in seguito a un malore, dopo essere stato soccorso ed elitrasportato in ospedale

La Guida - Un malore durante una gita a Sant’Anna di Vinadio, muore manager di Caraglio

Sant’Anna di Vinadio – Carlo Lattanzio, 63 anni, manager di Caraglio, per molti anni direttore generale della Servizi bancari associati (Sba) di Cuneo, è morto oggi, domenica 26 giugno, a causa di un malore accusato poco dopo le 13, durante una gita con la moglie a Sant’Anna di Vinadio (https://www.laguida.it/2022/06/26/malore-durante-unescursione-al-colle-di-santanna-soccorso-e-trasportato-in-ospedale-in-codice-rosso/). Sul posto è intervenuta l’equipe medica del Soccorso Alpino, che dopo averlo rianimato, ha trasportato l’uomo alle Molinette di Torino, ma purtroppo è stato tutto vano.

In pensione dal 2020, Lattanzio è stato anche presidente del club dei responsabili dei sistemi informativi e organizzazione di Confindustria Cuneo e vicepresidente della Gec (Gestione Esazioni Convenzionate) di Cuneo. Carlo Lattanzio lascia la moglie Rita Pellegrino e i figli Daniele, Laura e Gabriele. Il rosario sarà recitato martedì 28 giugno alle 20.30, i funerali mercoledì 29 giugno alle 14.30 a Caraglio.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente