La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 9 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dalle Fondazioni bancarie arrivano 60 mila euro per Casteldelfino

Questi soldi permettono gli interventi previsti a Bertines, evitando la revoca del finanziamento statale ottenuto

La Guida - Dalle Fondazioni bancarie arrivano 60 mila euro per Casteldelfino
Casteldelfino – Era il 2015 quando il Comune aveva inoltrato domanda di finanziamento al Governo di 966 mila euro con una compartecipazione di 60 mila euro a carico del bilancio comunale mediante l’accensione di mutuo, per intervenire nella borgata Bertines. Oggi sono stati assegnati 40 mila euro, ripartiti nel biennio 2022/2023, da parte della Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo e  20 mila euro (da parte della Fondazione Cassa di risparmio di Saluzzo) per un totale di 60 mila euro, che permettono di cancellare la voce ‘mutuo’ dal bilancio comunale, che ha carenti risorse. Il progetto finanziato riguarda la riqualificazione di spazi ed edifici pubblici ad uso comunitario della borgata Bertines con la realizzazione di un nuovo campo di bocce, un piccolo parco giochi per i bambini e la riqualificazione delle ex scuole della borgata. Il sindaco Domenico Amorisco: “Ringrazio sentitamente le due Fondazioni che hanno fatto evitare, con le loro preziose assegnazioni, la revoca del finanziamento statale di 966 mila euro, per le difficoltà di assicurare la compartecipazione finanziaria a carico del bilancio comunale”.
Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente