La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cerca di vendere il telefono su Internet ma viene truffato

A processo un 32enne, era riuscito a farsi fare una ricarica da 1.500 euro sulla propria carta

La Guida - Cerca di vendere il telefono su Internet ma viene truffato

Valgrana – Aveva messo un annuncio su un sito di vendite on line (www.subito.it) per vendere il proprio telefono cellulare, ma invece di ricevere i soldi, si lasciò convincere a fare una ricarica da 1.500 euro sulla carta del finto acquirente.
Nasce da questa situazione al limite dell’incredibile il processo per truffa a carico di D. L., 32enne di origine sarda che nell’ottobre 2020 era riuscito a convincere il giovane di Valgrana a versargli la cospicua somma di denaro, assicurandolo che nel giro di poche ore gli sarebbe stata ridata tutta la somma, più i 150 euro del telefono: “Sembrava una persona molto affidabile, molto impegnata. Diceva di essere un uomo di affari – aveva riferito la parte offesa in aula – e che il telefono gli serviva per lavoro. Mi disse che aveva parecchie carte di credito e mi disse che sarei stato rimborsato entro sera. Ho poi provato a richiamare ma il numero non era più disponibile”. Il giovane cuneese non si insospettì neanche di fronte al fatto che il presunto acquirente avesse fatto poche domande sulle modalità di spedizione del telefono: “Sul momento non ci ho fatto molto caso e comunque non era la prima volta che vendevo on line”.
Il processo è stato rinviato al 14 ottobre per il completamento dell’istruttoria e la sentenza.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente