La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Progetto pronto per il nuovo polo scolastico di Cuneo

La nuova scuola sarà costruita in corso De Gasperi. La gara per i lavori entro fine estate, il cantiere nel 2023 con la conclusione dei lavori entro il 2026: l'edificio ospiterà 1080 alunni e sarà destinato a Grandis e Ipsia

La Guida - Progetto pronto per il nuovo polo scolastico di Cuneo

Cuneo – È stato approvato il progetto esecutivo del nuovo polo scolastico delle scuole superiori di Cuneo, che sarà costruito in corso De Gasperi, nell’area del Provveditorato agli Studi. La gara di affidamento dei lavori è prevista tra agosto e settembre, con l’aggiudicazione entro fine anno e cantiere aperto nel 2023 (nella foto un’immagine del progetto preliminare).

Il presidente della Provincia, uscente, Federico Borgna ha approvato nei giorni scorsi i decreti ed esaminato, insieme al dirigente del Settore Patrimonio Fabrizio Freni, la progettazione definitiva ed esecutiva della scuola eseguita dal raggruppamento temporaneo tra Studio Kuadra di Cuneo al 40% (mandataria) e Eutecne srl di Perugia 33%, Ep&S scarl Consorzio stabile di Torino 15%, Cspe srl di Firenze 9% e ing. Andrea Breida di Mondovì 3% (mandanti) per un importo netto contrattuale di 502.286 euro al netto dell’Iva e degli oneri previdenziali.

“Sarà una scuola completamente nuova, bella, efficiente, energeticamente sostenibile e sicura – ha detto Borgna – in linea con quanto abbiamo scelto di fare in questi anni in tante zone della Granda, puntando sul futuro dei nostri giovani. Da tempo il nostro territorio non vedeva così tanti soldi investiti per l’edilizia scolastica e sono davvero orgoglioso di poter lasciare anche alla città di Cuneo un edificio accogliente dove sarà più bello studiare”.

“Il nuovo polo scolastico – spiega l’ufficio stampa della Provincia – ospiterà 1.080 studenti, con 40 aule,  5 terrazze didattiche, 17 laboratori, auditorium, palestra con due campi, aula magna e area vede con gradoni. Costo totale 17.750.000 euro. Dedicato all’istruzione tecnica professionale, sorgerà in corso De Gasperi sui terreni di proprietà provinciale nell’area dell’ex Provveditorato che sarà interessato, a sua volta, con un intervento in un secondo momento. I lavori dovranno essere conclusi entro il 2026. Il progetto prevede un edificio costruito a prefabbricati modulari, con servizi e strutture di supporto, in un’area urbanisticamente adatta e vicina ad altri edifici scolastici, dove potrà essere ricollocata una parte delle attuali strutture scolastiche creando un polo caratterizzato da alti livelli di funzionalità, sicurezza, economicità ed ecocompatibilità, dotando la città di nuove palestre in grado di soddisfare la crescente richiesta di spazi da parte delle associazioni sportive del territorio”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente