La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 14 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’Auxilium Cuneo Allievi di calcio è campione regionale Csi Piemonte

La squadra di Milone e Silvestro nella finalina a quattro oggi sul campo dei Salesiani batte prima il San Martino di Rivoli e poi il Torino Real 909

La Guida - L’Auxilium Cuneo Allievi di calcio è campione regionale Csi Piemonte

Cuneo – Giornata emozionante per la squadra dell’Auxilium Cuneo che oggi, domenica 29 maggio è diventata campione regionale Allievi Csi di calcio. Nella finalina a quattro sul campo dei Salesiani batte prima il San Martino di Rivoli e poi il Torino Real 909.

La giornata sportiva inizia alle 10 con la sfida tra Auxilium Cuneo, già campione provinciale, è il San Martino di Rivoli, in una mattinata piovosa e su un campo reso pesante dell’acqua. Partono subito bene i cuneesi che a metà del primo tempo si portano in vantaggio con una rete di Sajmon Totraj. La squadra di casa pensa subito a mettere al sicuro il risultato e dopo due traverse di Capoy e di Cavallera, riesce a raddoppiare con un bel gol di rapina di Marc Capoy. Si va al riposo sul 2 a 0. Il secondo tempo di apre con la squadra avversaria che cerca di accorciare le distanze mettendo in difficoltà i gialloazzurri ma la difesa è compatta e l’Auxilium mette in cassaforte il passaggio alla finale con un 3-0 ancora a firma di Sajmon Totraj.

Nella seconda semifinale si scontrano i vincitori provinciali torinesi, i forti Torino Real 909, contro i vice campioni provinciali cuneesi ,Murazzo Centallo. Equilibrio nel primo tempo che finisce sullo 0-0, na nel secondo tempo i torinesi sì impongono sui centallesi per 2 a 1.

Alle 16 è finale sul campo dei Salesiani tra Auxilium Cuneo e Torino Real 909, con gli spalti che si riempiono di pubblico. La partita è equilibrata con occasioni da una parte e dall’altra fino all’episodio al ventesimo del primo tempo che porta in vantaggio la squadra di casa. Uno spiovente in area che Marc Capoy colpisce di testa beffando il portiere avversario. È 1-0 per i padroni di casi. Le occasioni per aumentare il bottino da parte dell’Auxilium si moltiplicano ma si va alla pausa del primo tempo con il vantaggio minimo. Partono forti i torinesi nel secondo tempo pressando nella metà campo gli avversari fino al 5′ quando si procurano un calcio di rigore che potrebbe portare al pareggio e a riequilibrare la partita. L’attaccante torinese ha di fronte Christian Criscuolo che nella finale provinciale decisa ai rigori, era stato assoluto protagonista parando tre tiri dal dischetto. L’attaccante sbaglia e tira sopra la traversa. Lo scampato pericolo ridà fiducia all’Auxilium che cerca l’affondo con alcune azioni di rimessa fino a trovare il raddoppio con una sgroppata di Alessio Cavallera che raddoppia a metà tempo. Real 909 torna all’attacco deciso, ma un centrocampo e una difesa coriacei resistono fino a dieci minuti dalla fine quando gli ospiti trovano il gol dopo una serie di batti e ribatti in area. È 2-1. La partita si riapre con il Torino che cerca di acciuffare il pareggio di una finale interrotto da crampi e da alcuni infortuni. Ma l’Auxilium è determinata verso l’obiettivo e con una serie di azioni in contropiede mette in difficoltà gli avversari senza riuscire però ad aggiustare la mira. Fino a tre minuti dalla fine quando con un bel tiro all’angolino opposto di Melvin Totraj chiude la pratica. È 3 a 1 e l’Auxilium Cuneo si aggiudica il titolo di campione regionale del Piemonte Allievi.

Sul campo di casa e sugli spalti tra tifosi, genitori e amici è grande festa. Il 18 giugno premiazione dei campioni solo Stadio Paschiero.
Bello il gesto finale dei ragazzi che hanno accolto i giocatori del Real, rifocillati con pane e nutella, davanti agli spogliatoi prima di festeggiare (il video).

Ora la sfida è nazionale dal 2 al 6 luglio a Cesenatico dove i cuneesi difenderanno i colori piemontesi.

Auxilium Cuneo: Milal Aarab, Francesco Bessone, Marc Capoy, Alessio Cavallera, Giacomo Cavallo, Christian Criscuolo, Simone Criscuolo, Fabio Deda, Ion Druta, Nabil El Kaddouri, Nino Haxha,  Askalon Ilunga, Saimon Ndreu, Andrea Pulvino, Matteo Riva, Melvin Totraj, Sajmon Totraj, Ammar Zouaghir e Samuele Zurru. Allenatori Sebastiano Milone, Andrea Silvestro e Francesco Criscuolo (in trasferta).
Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente