La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Premio Matteo Olivero, il 25 maggio s’inaugura l’opera vincitrice

L'opera “Dance first, think later (Prima balla, poi pensa)” di Marinella Senatore renderà unico il foyer del Teatro Magda Olivero di Saluzzo

La Guida - Premio Matteo Olivero, il 25 maggio s’inaugura l’opera vincitrice

Saluzzo – Sarà inaugurata mercoledì 25 maggio alle 19 l’opera di Marinella Senatore “Dance first, think later (Prima balla, poi pensa)”, vincitrice del Premio Matteo Olivero, che andrà a rendere unico il foyer del Cinema Teatro Magda Olivero di Saluzzo.

L’artista gioca ammiccando con le sue luci colorate e il fascino della festa di piazza ad un’estetica accattivante, ma in realtà sotto i colori ci sono messaggi potenti e politici oltre a prese di posizione artistiche con una forte connotazione sociale che si inseriscono perfettamente nel tema del Ri-abitare proposto da Start 2022.

“La ricerca artistica di Marinella Senatore  (Cava de’ Tirreni, 1977) combina in modo poetico e efficace cinema e illuminazione, danza e partecipazione, risultando così in perfetta armonia con la realizzazione di un’opera che trova la sua collocazione permanente nel cinema teatro Magda Olivero – ha spiegato la giuria motivando l’assegnazione del premio -. Questo nuovo lavoro, appositamente pensato per gli spazi del foyer invita gli spettatori a un coinvolgimento attivo della vita e dello spazio sociale”.

“Ho concepito la luminaria come una grande architettura di luce, un vero e proprio spazio di attivazione e scambio di energia generati dalla luce stessa – racconta la Senatore -. La frase ‘Dance first. think later’ è una citazione di Samuel Beckett e per me era molto importante includerla nell’opera perché credo che le frasi legate all’empowerment abbiano il potere di parlare alle comunità e dare voce alle istanze sociali. Infine, la mia luminaria vuole essere un monumento all’individuo e alla comunità, una vera e propria celebrazione, e un catalizzatore dinamico di cambiamento sociale.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente