La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Pasti a domicilio per anziani, disabili, persone in difficoltà

Il servizio erogato dal Consorzio socio assistenziale del Cuneese, sette giorni su sette, festivi compresi

La Guida - Pasti a domicilio per anziani, disabili, persone in difficoltà

pasto a domicilio

Cuneo – Ricevere al proprio domicilio un pasto caldo completo, sette giorni su sette, dal lunedì alla domenica, festivi compresi, compartecipando al costo in base all’Isee, secondo le proprie possibilità. Il servizio è erogato dal Consorzio socio assistenziale del Cuneese, in collaborazione con la ditta Markas Srl, la cooperativa Gesac e alcune residenze per anziani del territorio. Ne possono usufruire persone anziane prive di un’adeguata rete familiare, disabili o cittadini in condizioni di marginalità, d’isolamento sociale o in situazione di temporanea difficoltà.
La prestazione è attivabile su richiesta dell’interessato, o anche di un famigliare o di un tutore, presentando una domanda su un apposito modulo all’Azienda sanitaria competente, con l’Isee in corso di validità e sostenendo un colloquio con un assistente sociale.
Il pasto, comprensivo di primo, secondo con contorno, pane, frutta o dolce, viene preparato da una ditta specializzata individuata dal Consorzio (in questo caso la Markas Srl), fatta eccezione per alcuni territori nei quali a cucinare e consegnare il cibo sono le residenze per anziani resesi disponibili al servizio, come accaduto con le strutture di Monterosso Grana, Robilante, Roccavione, Vernante e Valdieri.
Il pasto viene recapitato a casa prima dell’ora di pranzo, tutti i giorni dell’anno, ed è possibile anche richiedere la cena, consegnata però insieme alle pietanze del mezzogiorno.
La quota di compartecipazione da parte del beneficiario viene calcolata sulla base della certificazione Isee, secondo una formula predefinita che permette a ciascuno di contribuire in base alle proprie reali possibilità. E proprio qui sta la differenza rispetto al passato. Il servizio è, infatti, stato riorganizzato dopo la revisione, avvenuta ad ottobre 2021, del sistema delle quote capitarie dovute al Consorzio dai 53 Comuni che ne fanno parte.
Il menù è vario e adattabile alle specifiche esigenze alimentari degli utenti.
Ad oggi il Consorzio socio assistenziale del Cuneese consegna al domicilio circa 3.400 pasti al mese.
Per ulteriori informazioni telefonare allo 0171-334680.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente