La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 25 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La tappa del Giro d’Italia partita da Sanremo alle 13.35: subito cinque fuggitivi

Nelle fasi iniziali il ritiro di Romain Bardet. In fuga di Eenkoorn, Prodhomme, Maestri, Van den Berg e Tagliani. A 93 km. dal traguardo hanno un vantaggio di quasi 6 minuti

La Guida - La tappa del Giro d’Italia partita da Sanremo alle 13.35: subito cinque fuggitivi

Sanremo – È partita alle 13.35 da Sanremo la 13ªtappa del Giro d’Italia. I 164 ciclisti al via sono impegnati a percorrere 153 chilometri per arrivare a Cuneo, in corso Nizza, con una sola asperità in programma, il Colle di Nava, per una frazione che potrebbe essere adatta sia per le fughe da lontano che per i velocisti.

Le fasi iniziali sono state segnate ai piedi del colle di Nava, tra le lacrime, di Romain Bardet, uno dei ciclisti in lizza per la vittoria finale, fermato da un virus intestinale. Il francese, ancora alla ricerca del sigillo in una grande corsa a tappe, era 4° in classifica generale.

La diretta della tappa. Dopo appena 10 chilometri è iniziata la fuga di cinque corridori: Pascal Eenkhoorn (Jumbo-Visma), Nicolas Prodhomme (AG2R Citroën), Mirco Maestri (EOLO-Kometa), Filippo Tagliani (Drone Hopper – Androni Giocattoli), Julius Van den Berg (EF Education-EasyPost). Nessuno dei fuggitivi ha ambizioni di classifica: il corridore piazzato meglio è Pascal Eenkhoorn a 50’58” dalla maglia rosa.

Alle 14.50 i corridori sono impegnati nella salita al Colle di Nava: al traguardo mancano 100 chilometri e i fuggitivi hanno un vantaggio di 4’56”. Al traguardo volante di Pieve di Teco primo posto per Filippo Tagliani, davanti a Van den Berg, Eenkhoorn, Prodhomme, Maestri. Nel gruppo sprint vincente di Demare.

Sulla salita del colle di Nava Tagliani perde contatto e a 96 chilometri dal traguardo è a 2′ dai fuggitivi, il gruppo a oltre 6′.

Al gran premio della montagna, l’unico della giornata, primo posto per Pascal Eenkohoorn. Il Giro entra sulle strade della provincia di Cuneo alle 15.05: all’arrivo mancano circa 95 chilometri.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente