La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 9 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Bra la mostra fotografica di Aldo Galliano sui senzatetto

Allestita a Palazzo Mathis, sarà inaugurata sabato 21 maggio alle 17

La Guida - A Bra la mostra fotografica di Aldo Galliano sui senzatetto

Bra – Sarà inaugurata sabato 21 maggio, alle 17, la mostra fotografica di Aldo Galliano “Senza tetto – Gli invibili” allestita a Palazzo Mathis. Per l’occasione dialogherà con l’autore lo psicologo Sergio Brocchiero, modererà la giornalista Vanna Pescatori.

Aldo Galliano da oltre vent’anni fa arte, prima come pittore informale poi come fotografo. Originario di Cuneo ha aperto nel 1965 il suo laboratorio/atelier a Costigliole Saluzzo, dove da autodidatta sperimenta materiali vari per le sue produzioni artistiche. Alcuni anni fa, in occasione della sua prima mostra fotografica “Immagini trovate”, spiegava: “Amo fotografare tutto ciò che la società non prende in considerazione, senza un’idea precisa di cosa voglio ottenere dallo scatto, dunque senza sapere cosa cerco. Alla fine sono solo modi per interpretare me stesso”. E così venivano fermate sulla pellicola scritte su muri, cartelloni pubblicitari strappati, macchie sull’asfalto. Ma non gli basta perché capisce che sono i volti delle persone a colpirlo e a interessarlo. Così li cattura nel suo obiettivo. Perché i volti sono incontri e lo scatto ferma l’attimo di quegli incontri particolari. Incontri che questa volta sono avvenuti con gli invisibili, i senzatetto, i dimenticati.

L’esposizione sarà aperta fino al 19 giugno, il giovedì, venerdì elunedì 9-12.30 e 15-18, sabato e domenica solo mattino. Ingresso libero.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente