La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Lo Zen e il Giro d’Italia

Lezioni di vita dal mondo del ciclismo

La Guida - Lo Zen e il Giro d’Italia

Lezioni di vita dal mondo del ciclismo.
Martedì 17 maggio la decima tappa, Pescara-Jesy nelle Marche, è stata conquistata dal ventiduenne eritreo Girmay, che lancia la volata, il campione olandese Van der Poel lo affianca, ma cede a dieci metri dal traguardo e, mentre rallenta, si congratula con un’alzata di pollice, plaudendo alla performance del corridore africano.

Per leggere questo contenuto devi essere abbonato all’edizione digitale de La Guida.

Abbonati qui

Il video è emozionante. E ispira una serie di riflessioni sul competere con saggezza, sul vincere con onore, sul saper mollare la presa, gesto quest’ultimo che richiede robusti muscoli interiori, una perizia nell’arte di vivere che impone quotidiani allenamenti, come insegna la “filosofia” Zen con “la pratica dello spirito del gesto”.
L’idea di fondo è che nella vita quotidianamente vissuta con attenzione alla crescita interiore non ci sono cose piccole e grandi, ciò che è importante e ciò che non lo è, vincitori e perdenti, tanto per tornare alla decima tappa del Giro. A contare è il cuore, il senso, l’energia che metti dentro il gesto che fai. Tutto il resto salta, tutte le altre categorie diventano trascurabili.
Significa onorare l’istante, con quello che c’è: lasciar andare, se l’istante lo chiede, mollare la presa, se la realtà lo suggerisce, onorare chi vince nel momento in cui vince, e col corpo teso, i muscoli dolenti, alzare al volo il pollice, fluendo senza resistenza, presente con la mente e con il corpo, in sintonia con quello che sta accadendo, semplicemente qui, ora, mentre respiri e sei vivo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente