La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 30 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il nuovo piazzale per Piero Arnol, alpino e alpinista

Sarà intitolato al generale degli Alpini e grande sportivo martedì 17 maggio alle 10 è i piazzale adibito a parcheggio a servizio dei campi di tennis comunali al Parco della Gioventù in zona Parco

La Guida - Il nuovo piazzale per Piero Arnol, alpino e alpinista

Cuneo – Ci saranno, oltre alle autorità civili e militari e ai familiari anche alcuni grandi campioni dello sport cuneese come Franco Arese, Stefania Belmondo e Anna Arnaudo domani, martedì 17 maggio alle ore 10 all’inaugurazione del nuovo piazzale dedicato al cuneese generale di Divisione degli Alpini Piero Arnol (1917-2007). È il piazzale di circa 2.500 metri quadrati, adibito a parcheggio a servizio dei campi di tennis comunali al Parco della Gioventù. Ci saranno per rendere omaggio a un personaggio che è stato oltre che un militare un grande sportivo della montagna.
La delibera di intitolazione è stata approvata dalla giunta comunale di Cuneo il 18 ottobre del 2018 su proposta della Commissione comunale consultiva per la toponomastica e famedio, e diventata esecutiva dopo il parere della Prefettura e dell’Istituto di Storia Patria. La motivazione del Comune recita: “Generale di Divisione degli Alpini, Croce al merito di guerra, Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica italiana, Croce d’oro per anzianità di servizio, Stella d’argento del Coni per meriti sportivi. Negli anni ’70/’80, sull’attuale percorso della pista ciclabile del Parco della Gioventù, aveva tracciato una pista di fondo che curava regolarmente, mettendola a disposizione di tutta la cittadinanza”.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente