La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 24 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Voci Erranti torna al Milanollo di Savigliano con gli attori della Casa di reclusione di Saluzzo

Sabato 14 maggio e lunedì 30 maggio, alle 21, doppio appuntamento con gli spettacoli dell’associazione Voci erranti.

La Guida - Voci Erranti torna al Milanollo di Savigliano con gli attori della Casa di reclusione di Saluzzo

Savigliano-  “Scusate l’attesa” e “Dalla carne al cielo. Omaggio a Pasolini” andranno in scena al teatro Milanollo (piazza Turletti, 7) sabato 14 e lunedì 30 maggio alle 21.

Il primo, coinvolgerà attori detenuti della casa di reclusione di Saluzzo insieme agli attori Voci Erranti. Uno spettacolo che invita gli spettatori a riflettere sul tempo, sulle attese e sulle ripartenze come elementi costitutivi della vita umana e della nostra società. I registi Grazia Isoardi e Marco Mucaria, hanno scritto questo spettacolo per far conoscere al pubblico sensazioni come la fatica vuota dell’attesa, che in carcere è ben conosciuta, e l’energia prorompente della vita che scorre. Come accade ad un detenuto che vive in un tempo sospeso, aspettando un colloquio, una telefonata, una buona notizia.

Il secondo, “Dalla carna al cielo: omaggio a Pasolini” è lo spettacolo di fine corso dei laboratori teatrali di Voci Erranti, dedicato a bambini, ragazzi e adulti. L’opera è stata messa in scena per omaggiare il centenario della nascita di Pasolini riprendendo il suo pensiero su temi sempre attuali come il lavoro, la comunicazione e le relazioni umane.

Per prenotare i biglietti dello spettacolo “Scusate l’attesa” è possibile contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Savigliano ai numeri 0172/710235 – 710222 o via mail a cultura@comune.savigliano.cn.it. Il secondo spettacolo, “Dalla carne al cielo. Omaggio a Pasolini”, di lunedì 30 maggio, sempre al Milanollo. Per acquistare il biglietto è possibile rivolgersi al teatro direttamente la sera del 30 maggio, dalle ore 20 in biglietteria. Per maggiori informazioni contattare il numero 340/3732192.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente