La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 24 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La sanità cuneese, il nuovo ospedale unico a Cuneo e la medicina di territorio

La visione della coalizione che sostiene la candidatura di Patrizia Manassero a sindaco del capoluogo

La Guida - La sanità cuneese, il nuovo ospedale unico a Cuneo e la medicina di territorio

Cuneo – Nella campagna elettorale in corso il tema della Sanità sarà di sicuro centrale seppure non di gestione diretta dell’amministrazione comunale.
La salute dei cittadini, tutti e non solo cuneesi, è un bene prezioso che richiama una responsabilità politica ed amministrativa di cui intendiamo farci carico rappresentando in modo chiaro su quali indirizzi la nostra coalizione intende agire.

Intendiamo spenderci con determinazione e tenacia per:
– sollecitare e seguire l’avvio dei cantieri per la realizzazione del nuovo Ospedale Hub. La localizzazione è una  decisione ormai acquisita da tempo, negli atti del nostro Piano Regolatore e confermata recentemente dal Consiglio Comunale. Adesso spetta all’Assessore Icardi dare il via alla progettazione. È questo il punto da sollecitare, difficile vedere il nuovo ospedale tra cinque anni come da lui promesso in un pubblico incontro se la Regione non parte con il progetto.

–  difendere  la qualità e l’eccellenza dell’Ospedale Santa Croce e Carle ed il mantenimento del suo ruolo di Hub. L’organizzazione della sanità piemontese, basata sui numeri che giustificano le differenti specialità mediche presenti negli ospedali hub, è scritta nella legge regionale sin dal 2012 e confermata dalle deliberazioni della successiva Giunta piemontese. A questo dobbiamo attenerci perché questa organizzazione garantisce il miglior livello di cure e prestazioni per tutti. Su questo tema serve chiarezza per evitare fraintendimenti e tensioni sul territorio non utili al raggiungimento dei livelli di cura ottimali per i nostri cittadini.

– sostenere una forte sanità territoriale con il cittadino al centro della politica sanitaria. È al cittadino che dobbiamo pensare, garantendo i servizi servizi ambulatoriali di facile fruizione, attraverso la presa in carico delle cronicità e nel potenziamento della domiciliarità.

Abbiamo bisogno di un ospedale hub all’avanguardia, che sia il fulcro della sanità provinciale, che permetta l’accesso per tutti a cure di eccellenza e che possa valorizzare il personale sanitario, vero patrimonio da preservare.
Abbiamo bisogno che ospedale e territorio siano attori coordinati a servizio dei bisogni di salute dei cittadini e dei pazienti.
Se ci sarà affidata l’amministrazione di Cuneo questo sarà il nostro impegno.

La coalizione che sostiene la candidatura di Patrizia Manassero – Sindaca

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente