La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Oltre duecento podisti alla gara “Tra i peschi in fiore”

La 43ª edizione della classica di primavera disputata a Paschera San Defendente di Caraglio. Vittorie di Mattia Galliano e Valentina Gemetto

La Guida - Oltre duecento podisti alla gara “Tra i peschi in fiore”

Caraglio – Oltre duecento podisti hanno partecipato alla gara “Tra i peschi in fiore” a Paschera San Defendente di Caraglio sabato 30 aprile. A vincere la 43° edizione del memorial “Enrico Riba”, manifestazione regionale di corsa su strada, per gli uomini è stato Mattia Galliano della Asd Atletica Roata Chiusani, seguito dal compagno di squadra Tommaso Crivellaro e in terza posizione Nicholas Bouchard dell’Atletica Saluzzo. Nel femminile ha vinto Valentina Gemetto dell’Atletica Saluzzo, secondo posto per Aimee Sarah L’Epee dell’Atletica Settimane e al terzo posto Michela Beltrando dell’Atletica Saluzzo. Hanno partecipato alla gara competitiva 118 atleti e atlete. Alla gara non competitiva hanno corso in 54 e nella corsa dedicata ai bambini sono stati 35 i partecipanti.

I tragitti sono stati divisi per distanze. Prima i bambini da 400 a 1.000 metri in base all’età. Poi la gara non competitiva sulla lunghezza di 3.000 metri e infine la gara competitiva da 9,4 chilometri.

La manifestazione è stata organizzata dalla Podistica Caragliese con il sostegno del settimanale La Guida, la Banca di Caraglio, l’Avis, il Csv, la Fidal, il Comune di Caraglio e il Podio.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente