La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 5 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Giardino della memoria inaugurato a Cerialdo

“Un ponte tra le generazioni” per ricordare le vittime delle stragi nazi-fasciste

La Guida - Il Giardino della memoria inaugurato a Cerialdo

Cerialdo – La pioggia non ha fermato l’inaugurazione del Giardino dedicato alle vittime delle stragi nazi-fasciste. Nell’area verde, su via Passatore angolo via Aurora, lo scorso anno era stato posizionato il cippo che ricorda la tragica morte di tre ventenni cuneesi: Giovanni Battista “Tino” Galliano, Spirito Peano e Daniele Rocco, brutalmente uccisi durante una rappresaglia fascista tra il 26 e il 27 novembre 1944. Ora il giardino è stato completato con un pannello informativo, sul quale sono riportate note storiche e foto, una cassetta con libri (tra i quali quello scritto da Irene Galliano, sorella di “Tino” e di un altro giovane ucciso dai nazi-fascisti) e un quaderno sul quale scrivere impressioni ed emozioni. Per l’occasione è stato realizzato un opuscolo con la storia dei tre giovani, ma anche di Maria Luisa Alessi, Arrigo Guerci e Filippo Ponza di San Martino ai quali sono intitolati, nel quartiere, due strade e un cippo. Verrà distribuito alle associazioni del quartiere e alle scuole.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente